9.0

Smash Hit Logo

Smash Hit, la recensione dell’arcade game di Mediocre

Giorgio Palmieri

A dispetto di un nome un po’ comune, Smash Hit offre qualcosa che raramente compare sul panorama ludico virtuale del robottino verde. Realizzato dalla software house Mediocre (forse carenti nel dare nome alle proprie creazioni), il titolo si presenta eccezionale già dal primo impatto grazie alla sua innocente originalità. Di seguito, la nostra recensione.

9.0

Presentazione

Smash Hit Recensione (4)

Smash Hit non è solo un semplice gioco arcade su binari, bensì un palcoscenico su cui vengono messe sotto torchio delle figure geometriche di vetro mediante il giocatore, il quale obiettivo sarà lanciare delle biglie per distruggere i vari elementi nell’ambiente di gioco. Tutto ciò darà vita ad un tripudio di risultati affascinanti grazie ad un motore fisico realistico che conferisce all’esperienza un dinamismo unico. Questo lavoro di Mediocre è talmente semplice nel concetto da stupire allo stesso modo sia i videogiocatori incalliti che i meno avvezzi al gaming, fattore che alla sola premessa fa storcere il naso ma che una volta testato con mano riesce a rapire come pochi.

9.0

Giocabilità

Il gameplay è basato sulla precisione e sul tempismo, ove un semplice sbaglio può costarvi caro

L’azione avviene tutta in prima persona e su binari, e l’unica interazione eseguibile in-game è un semplice tocco a schermo per lanciare una biglia. Queste sono limitate, infatti una volta esaurite si va dritti contro al Game Over. Qui entra in gioco un aspetto survival da non sottovalutare, perché i binari sono composti da tunnel pieni zeppi di ostacoli di vetro che è possibile distruggere con le biglie, ma non sempre sarà necessario romperli per proseguire. L’obiettivo è sgomberare solo quelli che si porranno davanti alla traiettoria di gioco, in quanto lo scontro con essi vi farà perdere dieci biglie dalla scorta totale.

Il gameplay è dunque basato sulla precisione e sul tempismo, ove un semplice sbaglio può costarvi caro. Il punteggio gira unicamente attorno alla distanza raggiunta in una sola partita, quindi non ci sarà nessuna ricompensa per gli elementi secondari a schermo distrutti, se non quella visiva. Lungo il tragitto sono dissemitati cristalli e potenziamenti: i primi conferiscono biglie aggiuntive una volta rotti, e i secondi garantiscono power-up temporanei (biglie infinite, slow-motion e biglia esplosiva) utili in particolari situazioni coincitate, e attivabili toccandoli nella parte bassa dello schermo. Tirando le somme, è un titolo studiato apposta per l’esperienza su dispositivi touch ed il risultato porta ad un gameplay gratificante e dannatamente divertente.

8.0

Contenuti

Smash Hit Recensione (9)

Smash Hit presenta una modalità arcade coadiuvata da nove livelli e una endless sbloccabile una volta completata quella precedente. Si sente la mancanza di contenuti extra sbloccabili, ma l’intera esperienza è talmente intensa da sostenere l’intera offerta di gioco, complice anche la buona varietà di situazioni proposte.

8.0

Longevità

Il viaggio del titolo di Mediocre è dal cuore endless, dunque potenzialmente infinito, ed è difficile quantificare l’effettiva durata. I primi nove livelli che precedono la modalità endless durano circa venti minuti, un po’ pochini a dirla tutta, ma la rigiocabilità è effettivamente molto alta.

9.0

Comparto Audiovisivo

Smash Hit Recensione (1)

L’impianto minimalista offre un’esperienza audiovisiva eccellente anche sui dispositivi di fascia medio/bassa.

Grafica

Dal punto di vista grafico, i ragazzi di Mediocre hanno cercato di rendere pulito ogni singolo frame della resa visiva, conferendo non solo una fluidità impressionante, ma anche un motore fisico realistico che trasforma delle semplici figure geometriche in un teatro d’effetti splendido. Testato su Nexus 7 2013

Sonoro

Ottimo anche l’accompagnamento sonoro, che si amalgama bene con ciò che avviene a schermo. La musica è composta perlopiù da beat semplici ed efficaci, azzeccatissimi all’interno del contesto di gioco.

9.0

Prezzo

Curioso il modello di monetizzazione scelto per Smash Hit: il titolo è scaricabile gratuitamente dal Play Store, ma possiede un solo acquisto in-app di circa 1,81€ volto a sbloccare alcune caratteristiche extra, come la possibilità di ricominciare da un checkpoint una volta persa la partita e il cloud save. Permissivo ed onesto, il prezzo per usufruire di queste feature è molto più che accettabile considerando la qualità generale del prodotto.

9.0

Giudizio Finale

Con un comparto tecnico raffinato, una fantastica realizzazione sonora e un gameplay unico e ben orchestrato, Smash Hit riesce nell’intento di svecchiare i classici running game grazie alla semplice impostazione che gli consente di adattarsi a qualsiasi tipo di videogiocatore, garantendogli però un intrattenimento fresco. La genuinità dell’esperienza offre un titolo che si avvicina più ad un vero spettacolo visivo rilassante, ma che non tradisce il lato giocabile, rimanendo solido e godibile. Complimenti a Mediocre.

9.0

Download

Google Play Badge

Discuti Nel Forum

badge-forum (1)

Trailer

Galleria

Recensionevideo