chromecast synology

Synology aggiunge lo streaming su Chromecast ai propri NAS

Nicola Ligas -

Abbiamo parlato spesso di streaming dei contenuti locali su Chromecast, e cosa c’è di più “locale” di quello che è immagazzinato sul NAS di casa propria? Se avete la fortuna di avere un modello Synology, con l’ultima versione del software, il Disk Station Manager 5.0, avrete anche la possibilità di sfruttare il vostro dispositivo Android come telecomando, per veicolare sul televisore di casa musica (con l’app DS audio) e video (con DS Video) memorizzati sul NAS. E la cosa vale anche se la cosa non fosse la vostra.

LEGGI ANCHE: Synology DS214 Play, la nostra prova

L’implementazione è infatti così ben fatta che se sarete a casa di un amico dotato di Chromecast, mentre nella vostra abitazione il vostro NAS Synology è collegato in rete, grazie ad Android potrete avviare la riproduzione dei contenuti del vostro NAS, sul Chromecast dell’amico. Quest’ultimo preleverà i dati direttamente da internet, senza l’aiuto del vostro smartphone, se non nella fase iniziale, in cui l’app per Android passa in pratica a Chromecast l’indirizzo a cui collegarsi per prelevare i video o la musica.

Un’implementazione insomma molto efficace, che rende una volta di più Chromecast un ottimo media center casalingo a basso prezzo.

Fonte: Synology