Samsung Gear Fit 4

Samsung Gear Fit non utilizza né Tizen né Android

Nicola Ligas

Samsung Gear 2, al contrario del predecessore Galaxy Gear, utilizza Tizen e non Android come sistema operativo, e questo può aver portato ad un’ambiguità sull’OS a bordo di Gear Fit, presentato assieme Gear 2 all’MWC di Barcellona.

LEGGI ANCHE: Gear Fit, la nostra anteprima MWC 2014

Samsung ha infatti confermato che Gear Fit impiega un real-time operating system (RTOS) anziché un OS di tipo “tradizionale”. I RTOS hanno una struttura più semplice e meno flessibile, adatta a svolgere compiti molto specifici, e sebbene da un lato perdano in elasticità, dall’altro impiegano meno risorse e questo ha permesso non solo di ottimizzare il consumo di memoria, ma anche di aumentare l’autonomia di Gear Fit.

Questo significa in pratica che il wearable di Samsung svolgerà egregiamente i suoi compiti di assistente per il fitness, ma non aspettatevi che possa fare altro, né di espanderlo in futuro con app di terze parti, perché non sarà possibile.

Via: SamMobile