cerberus

I server di Cerberus sono stati violati: il consiglio è di cambiare password

Lorenzo Quiroli -

Molti di voi conosceranno Cerberus, una delle più famose applicazioni per proteggere e recuperare il nostro smartphone in caso di furto: purtroppo uno spiacevole episodio ha riguardato i server di questa app, i quali sono stati penetrati con conseguente furto di alcune informazioni come nome utente e password (seppure quest’ultima sia criptata).

Un nostro utente ci ha segnalato una mail arrivata dal team che consiglia come misura precauzionale di cambiare la password tramite l’apposita pagina. Dopo averla cambiata assicuratevi anche che non siano state eseguite operazioni sul vostro smartphone accedendo nella sezione “View Cerberus Log” all’interno dell’app. Cerberus ha ammesso su Twitter l’accaduto e rilascerà più tardi una dichiarazione ufficiale.

LEGGI ANCHE: Gestione Dispositivi Android ora richiede la password

Un brutto episodio per un team per il quale la sicurezza è il pane quotidiano ma siamo certi che gli ingegneri di Cerberus risolveranno il tutto al più presto possibile.

Ringraziamo Saifer per la segnalazione