Pirates of Everseas Header

Pirates of Everseas, il nuovo gestionale sui pirati di Glu (foto e video)

Lorenzo Delli

Anche Glu (ex Glu Mobile) approfitta del periodo d’oro del genere dei gestionali in mobile e lancia sul Play Store il suo nuovo strategico in stile Clash of Clans intitolato Pirates of Everseas. In realtà, almeno da quanto si evince dal trailer, le differenza con il titolo di Supercell ci sono, a partire dalla gestione della città e dal fatto che le battaglie si sposteranno principalmente in mare, visto il tema piratesco.

LEGGI ANCHE: Primi screenshot del gestionale dei Griffin

In Pirates of Everseas, come avrete intuito dall’introduzione, dovremo mirare a divenire i pirati più temuti dei mari. Per fare ciò dovremo costruire una città il cui principale ruolo sarà quello di fornire le risorse per ampliare i domini e mettere su una flotta. A tal proposito potremo creare e personalizzare più flotte di vascelli, dotando non solo le navi di armamenti sempre più efficaci, ma anche la ciurma dislocata a bordo. Dovremo quindi assaltare nemici e altri obiettivi sensibili per accaparrarsi risorse preziose, stipulando all’occorrenza alleanza con altri giocatori. Insomma: un gameplay classico come classico è anche il modello di vendita, free-to-play (gratis quindi) con acquisti in-app. Piccola curiosità: il gioco è collocato nella sezione Strategia, come conseguenza dell’introduzione delle nuove categorie sul Play Store.

Google Play Badge

video