updated-ouya

OUYA: cambio di rotta per lo store, i giochi potranno essere a pagamento subito senza il “free to try”

Lorenzo Delli

Una delle caratteristiche basilari di DISCOVER, lo store virtuale della console OUYA, caratteristica tra l’altro esposta come vanto dell’ecosistema stesso, è la possibilità di testare gratuitamente tutti i giochi presenti proprio sullo store. Stiamo parlando del così detto “Free-to-try“, opzione tra l’altro che, a nostro avviso, non faceva altro che alzare l’indice di gradimento della console stessa. Ne parliamo però perché c’è stato un drastico cambio di marcia a proposito dell’argomento.

LEGGI ANCHE: Presentate le esclusive per OUYA disponibili al GDC

È proprio un componente del team di OUYA a darne notizia sul blog ufficiale della console. Gli sviluppatori non saranno più obbligati ad inserire delle demo gratuite dei loro giochi su DISCOVER, avendo quindi la possibilità di mettere direttamente a pagamento i loro giochi. Tale mossa deriva dalle lamentele mosse proprio dai vari developer indipendenti, stufi a quanto pare di dover dirigere parte dei loro sforzi nella creazione di una demo.

· It’s about choice. Give devs the freedom to choose. That’s openness.
· It doesn’t make sense, creatively, to put a demo in my game.
· Implementing demo content is not within our studio’s budget.
· I don’t really know how to implement a good demo.

Questo un estratto di alcuni dei messaggi giunti nello studio di OUYA Inc., messaggi appunto che hanno spinto la società al drastico cambiamento. Tale mossa arriva poi a seguito dell’annuncio di OUYA Everywhere, ovvero il progetto per portare l’interfaccia e i giochi di OUYA su altri dispositivi, senza la necessità fisica della console originale. Entrambi fattori che potrebbero indicare, purtroppo, un messaggio di fondo non troppo roseo per la realtà nata grazie a Kickstarter.

Fonte: ouya.tv