Face unlock

Google al lavoro su un nuovo Face Unlock con fotocamera ad infrarossi

Lorenzo Quiroli

Negli ultimi mesi sembra l’industria degli smartphone si sia focalizzata sulla sicurezza e in particolare sui metodi di sblocco del nostro smartphone: Apple ha iniziato con TouchID, il sensore biometrico dell’iPhone 5S, implementato poi anche su HTC One max e Samsung Galaxy S5, mentre LG ha puntato su una modalità creativo ma efficace.

I piani di Google in merito non sono noti: con Ice Cream Sandwich è stato introdotto lo sblocco tramite riconoscimento facciale e con Jelly Bean è stato migliorato, ma l’azienda di Mountain View non sembra ancora essere soddisfatta. Dopo il brevetto che vi abbiamo mostrato a gennaio ne è apparso ora uno nuovo che mostra come i raggi infrarossi permetteranno di migliorare questa tecnologia.

LEGGI ANCHE: Google lavora per migliorare lo sblocco tramite riconoscimento facciale

Dopo aver scattato una foto normale infatti, ne verrà scattata anche una seconda con fotocamera ad infrarossi in modo che il sistema non venga ingannato dall’uso di immagini inanimate. Il brevetto è stato depositato nel terzo trimestre del 2012, dunque nulla vieta però che i piani di Google siano cambiati nel frattempo.

Fonte: Patentbolt
brevetti