Crazy Taxi City Rush

SEGA annuncia Crazy Taxi: City Rush, in esclusiva su piattaforme mobile (foto e video)

Giorgio Palmieri -

Crazy Taxi City Rush Titolo

Ecco spiegato il motivo della promozione riportata poco fa sulle nostre pagine. SEGA, infatti, ha appena annunciato Crazy Taxi: City Rush, un episodio della saga in esclusiva per piattaforme mobile. I puristi storceranno d’istinto un po’ il naso, in quanto per alimentare le perplessità è sufficiente dare un’occhiata ai recenti episodi del trend che prevede di riesumare glorie del passato sotto nuove vesti, ma sono gli stessi sviluppatori a calmare questi dubbi intrinsechi direttamente ai microfoni dei colleghi di Pocket Gamer.

LEGGI ANCHE: Crazy Taxi è disponibile gratuitamente per un periodo di tempo limitato

A seguire il progetto è proprio Kenji Kanno, creatore della serie, e l’obiettivo principale è proprio quello di definire, a lavori compiuti, un’esperienza adatta al mobile gaming, quindi con sessioni di gioco concentrate ma pur sempre appaganti. Di notevole importanza la possibilità di modificare l’auto e di personalizzarla, una novità che sicuramente verrà apprezzata dagli amanti di questa serie.

Nello sviluppo, SEGA ha deciso di prestare una maggiore attenzione sia all’audience che all’aspetto social: il primo vedrà un bacino di utenza ampliato, con una curva di difficoltà bilanciata anche per chi cerca la semplice partita occasionale, senza mancare di rispetto ai fan storici della saga, mentre il secondo elemento prevederà l’implementazione di feature come il garage, che si presuppone sia una sorta di componente gestionale a-la-Clash of Clans (con tanto di gilde), ma decisamente più leggera.

Già annunciata la presenza di un sistema ad energia, più permissivo rispetto ad altre produzioni almeno secondo gli sviluppatori, che consentirà di giocare una bella manciata di tracciati prima che si esaurisca. Nonostante ciò, sarà possibile continuare a gareggiare su alcune piste grazie alle speciali Friends Mission, colme di piccoli ma divertenti incarichi. Ultima, ma non meno importante, la musica: non verrete bombardati dalle melodie dei Bad Religion o degli The Offspring, bensì da band indipendenti, unite alla possibilità di inserire qualsiasi canzone presente sul vostro dispositivo come soundtrack in gioco.

Crazy Taxi: City Rush arriverà sul Play Store verso la fine di quest’anno. Di seguito trovate screenshot e teaser trailer, fateci sapere cosa ne pensate.

Via: Pocket Gamer