Seabeard title

Seabeard è l’Animal Crossing per Android, in arrivo in estate (foto e video)

Giorgio Palmieri

Mentre l’epopea Nintendo-mobile racconta di miti e leggende le cui affermazioni trasudano stranezze da tutti i pori, Backflip Studio e HandCircus decidono di dire la loro con Seabeard, un titolo che prende chiaramente ispirazione dal tanto amato Animal Crossing, uno dei cavalli di battaglia dell’azienda nipponica.

LEGGI ANCHE: 99 cent per far saltare Mario più in alto: l’idea di un azionista di Nintendo per il f2p su mobile

Il titolo si presenta come un classico dungeon crawler con rispettiva città da costruire, il tutto condito da un comparto visivo delizioso fatto di colori sgargianti e modelli poligonali super accattivanti. Il mondo è completamente esplorabile e pieno di attività, sia primarie che secondarie, spaziando dalle canoniche quest (qui generate casualmente grazie ad un apposito algoritmo) fino ad arrivare a minigiochi, pesca compresa.

Una mossa di gameloftiana memoria? Chi lo sa, ma d’altronde Nintendo non ha chiarito le sue intenzioni, e il lavoro fatto dagli sviluppatori di HandCircus sembra già essere fantastico. Non ci credete? Date un’occhiata al trailer e alla galleria screenshot a fine articolo. Il rilascio del titolo è previsto su piattaforma iOS e Android durante il corso di questa estate, e seguirà il consueto modello free-to-play con acquisti in-app. Auguriamo ai nostri lettori una buona visione.