tales from the borderlands sample

Primi dettagli di Tales from the Borderlands di Telltale Games svelati all’SXSW (video)

Lorenzo Delli

Abbiamo nominato giusto ieri in un nostro nuovo editoriale dedicato proprio al mondo del mobile gaming sia la software house Telltale Games sia uno dei loro nuovi lavori (uno riguarda Game of Thrones): Tales from the Borderlands. Il team di Telltale sta infatti collaborando con la software house Gearbox Games per una nuova avventura ambientata proprio su Pandoro, teatro degli avvenimenti dei due capitoli dell’Action RPG Borderlands.

LEGGI ANCHE: Editoriale: appassionati di mobile gaming? Meglio comprare un dispositivo iOS!

In occasione dell’SXSW, festival musicale, cinematografico e dell’interattività che si sta tenendo in questi giorni ad Austin, i visitatori hanno avuto la possibilità di partecipare a un panel di circa 45 minuti che ha svelato alcuni dettagli riguardanti il nuovo progetto di Telltale Games che, a quanto pare, potrebbe arrivare anche su Android (anche se stiamo ancora aspettando Walking Dead, apparso su Kindle Fire HDX, e Wolf Among Us).

Purtroppo in occasione del panel, intitolato “Two Sides to Every Story“, non sono stati mostrati istanti di gioco: i dettagli svelati a voce da alcuni degli autori del gioco, si concentrano più su quello che sarà il gameplay e la storia di Tales from the Borderlands. Controlleremo due personaggi, Fiona e Rhys, la prima capace di usare il proprio umorismo e la propria lingua “lunga e affilata” per farsi largo nell’avventura a suon di dialoghi, l’altro dotato di un braccio cibernetico e capace di hackerare qualsiasi dispositivo elettronico.

Tales from the Borderlands Sample

Ogni personaggio narrerà la propria storia secondo il loro punto di vista, portando però a delle irregolarità che andranno indagate per scoprire la verità dietro alle loro parole. Come in The Walking Dead avremo a che fare con delle decisioni che potranno influenzare la storia e i personaggi attorno a noi. Essendo ambientato nell’universo di Borderlands, i toni saranno più fumettosi, in stile The Wolf Among Us.

Ci saranno anche delle sezioni in stile shooter ma non si tratterà di un gioco nello stile dei due precedenti Action RPG: si tratterà quindi di sezioni “isolate” o comunque di relativa importanza. Insomma, uno strano mix di generi che, vista la cornice di gioco e i precedenti titoli marchiati Telltale Games, non potrà che risultare in un altro titolo con le carte in regola per essere apprezzato da migliaia  di giocatori. La speranza è, come al solito, che la software house si decida a lanciare i propri titoli anche su Play Store. A seguire il lungo video della conferenza.

Via: PocketgamerFonte: Polygon
video