Sony Xperia Z Benchmark 2

Sony Xperia Z2, primi benchmark: Quadrant, Basemark X e GFX Bench (foto)

Lorenzo Delli

Sarà uno dei nuovi smartphone a montare il nuovo Qualcomm Snapdragon 801, variante dello Snapdragon 800 che lavora a frequenze più elevate (come potete vedere nella tabella riportata in questo articolo). È ovvio quindi che ci sia un po’ di curiosità a riguardo delle performance del SoC, anche se effettivamente i benchmark non ci danno reale indicazione di quello che poi è il comportamento dello smartphone nell’esperienza quotidiana.

LEGGI ANCHE: Sony Xperia Z2, la nostra anteprima MWC 2014

Nonostante lo Snapdragon 801 riesca a funzionare ad una frequenza massima di 2,5 GHz, sull’Xperia Z2 la velocità massima è stata impostata a 2,3 GHz, inferiore quindi alla frequenza prevista per il medesimo SoC su Samsung Galaxy S5. Ciò nonostante, i risultati ottenuti tramite il benchmark Basemark X da Sony Xperia Z2 sono di fatto superiori a quelli ottenuti dal nuovo top di gamma di Samsung: 25172 contro i 23501 dell’S5. Stesso discorso per quanto riguarda il Manhattan test sul benchmark GFX Bench: Xperia Z2 si guadagna uno score pari a 776, nuovamente superiore al risultato sull’S5 ottenuto dai colleghi di PhoneArena.

Quadrant invece restituisce stranamente un risultato inferiore addirittura a quello del predecessore Z1. Ovvio che, come abbiamo detto nell’introduzione, questi risultati contano solo sulla carta. L’esperienza nella quotidianità andrà testata a fondo all’uscita del terminale sul mercato. Inoltre si tratta di test effettuati su un modello che potrebbe non essere quello definitivo.

Fonte: PhoneArena
Sony Xperia Z2

Sony Xperia Z2

confronta modello

Ultime dal forum:

  • dal forum 01-01-1970 - 00:00