warp

Warp: solo 2 widget per una home screen originale, semplice e…senza nome

Andrea Bordin -

Nuovo ritrovo settimanale con Warp, la rubrica di AndroidWorld che vi mostra come potete personalizzare la grafica del vostro dispositivo Android.

Questa settimana vi mostreremo come realizzare un’altra interfaccia che abbiamo trovato interessante, questa volta però lo spunto non proviene dal sito MyColorScreen, questa difatti è una realizzazione di un utente italiano trovata quasi per caso sfogliando dei post di Google+.

Tra i vari screenshot di interfacce uno ha attirato la nostra attenzione per il gusto nella composizione estetica, la semplicità e la “pulizia” della schermata: parliamo di questa Home Screen, opera di Luigi Vitali, alla quale manca il nome (il creatore non ne ha trovato uno, a voi ne viene in mente uno che “renda l’idea”?):

Warp_19

Se vi piace allora possiamo proseguire nell’illustrarvi come realizzarla, e a patto che non abbiate un Galaxy SIII (dispositivo sul quale l’abbiamo provata) , vi assicuriamo che per ottenerla bastano davvero pochi passaggi.

Prima di tutto andate a scaricarvi il file ZIP presente a questo link Dropbox, dopodiché seguite queste istruzioni e installate questi componenti:

Grafica iniziale

Warp_17_(1)

Launcher

Icona Nova Launcher

Nova Launcher

Eh sì, l’ultima volta ne abbiamo usato un altro, ma quando entrano in gioco widget, scomparsa di barre di stato e flessibilità andiamo sul sicuro con Nova, tra l’altro come spesso accade, vi basterà la versione gratuita.

Per ottenere l’interfaccia che vi abbiamo mostrato dovrete impostare il launcher con una griglia di 10 righe e 6 colonne.

Google Play Badge

Widget

Icon Zooper Widget Pro

Zooper Pro

Ormai se ci seguite saprete che lo usiamo spesso per realizzare le varie Home Screen, nemmeno questa volta fa eccezione, sia per il widget che per la necessità della sua variante Pro, di cui vi assicuriamo vale la pena valutare l’acquisto.

Google Play Badge

Set di icone

Goolors Square - icon pack

 Goolors Square – icon pack

Se avete notato, nell’interfaccia sono presenti delle icone prese da un set personalizzato, queste icone caratterizzate dalla forma quadrata e dai colori accesi sono le Goolors.

Google Play Badge

Configurazione

Una volta installato tutto quello che vi abbiamo appena elencato siamo pronti per partire:

Warp_19_(4) Warp_19_(1)

Installare il browser e impostarlo come predefinito non dovrebbe essere un problema per nessuno di voi, e nemmeno impostarne la griglia a 10×6, dovrete inoltre far nascondere la barra di stato e quella di navigazione, ma se avete letto le precedenti puntate andrete via ad occhi chiusi per settare queste impostazioni.

Warp_19_(9)Warp_19_(22)

Warp_19_(6)Warp_19_(10)

Se avete scaricato il materiale dal link indicato a inizio articolo, e scaricato i file del widget nella cartella di Zooper, alla selezione dello stesso dovreste ritrovarvi nella situazione mostrata dalla seconda immagine: con la possibilità di inserire il template “Top center clock and bottom center weather” cuore di questa personalizzazione.

Warp_19_(20)Warp_19_(21)

I due widget hanno dimensioni di 4×4 e 4×3 e vanno ovviamente posizionati uno sulla parte superiore ed uno in quella inferiore della schermata, successivamente si può tranquillamente adattarli fino a coprire l’intera larghezza del display (sei colonne in luogo delle quattro previste dal widget); per molti di voi i widget si presenteranno da subito come li potete vedere nell’immagine iniziale che vi mostra la Home Screen a lavoro ultimato, ma purtroppo l’effetto può cambiare a seconda del dispositivo utilizzato, e solo per chi entra in questa seconda sfortunata casistica apriamo una parentesi di spiegazioni.

L’effetto errato che ci si è presentato invece a noi (Samsung Galaxy SIII) è quello che potete vedere nell’immagine sovrastante: le varie informazioni del widget (ora, minuti e percentuale di carica) si sovrappongo, seppur parzialmente. Per ovviare a questo problema non servirà (come abbiamo visto in altri casi) editare il valore di scaling del widget, ma dovremo editare la posizione dei singoli elementi:

Warp_19_(28)Warp_19_(24)

Warp_19_(30)Warp_19_(32)

Warp_19_(33)Warp_19_(34)

Come vedete dagli screenshot siamo andati ad editare il valore denominato Margine X, andando a spostare a sinistra o a destra i vari componenti del widget fino a ottenere, come illustrato dall’ultima immagine, un adeguato spazio fra gli stessi (nulla vieta che possiate modificarne ulteriormente la posizione, anche in verticale).

Warp_19_(37)Warp_19_(39)

Warp_19_(40)Warp_19_(41)

Una volta chiusa la parentesi widget possiamo andare a selezionare lo sfondo (sempre allegato nel file ZIP del link Dropbox) che per i suoi colori ben si presta come sfondo di questa Home.

Warp_19_(44)Warp_19_(45)

Risultato finale

Cosa rimane? Dovete selezionare le icone Goolors per Nova ed inserire le shortcut che preferite nella Home, noi abbiamo preferito mantenere la griglia di 3×3 icone proposta inizialmente, sia per mantenere “leggera” la schermata sia per non alterare l’equilibrio di spazi fra i vari elementi presenti nella Home.

Warp_19_(47)Warp_19_(48)

Visto che non ci piaceva il font dell’orologio, e anche per mostrarvi che comunque è sempre possibile personalizzare ulteriormente anche nei piccoli dettagli la grafica dei nostri dispositivi Android, siamo andati a cambiare il carattere come mostrato dalle due immagini precedenti.

Come al solito attendiamo i vostri commenti, nel frattempo vi lasciamo alla gallery ed alle vostre prove, fateci sapere se questa Home Screen vi è piaciuta, se si “sposa” bene col vostro device e se a voi viene in mente un nome che rispecchi l’animo di questa Home.