chromecast final

BubbleUPnP si aggiorna per il supporto a Chromecast (video)

Nicola Ligas

Torniamo dopo poco tempo a parlare di BubbleUPnP, per segnalarvi che con l’ultimo aggiornamento di questa nota applicazione è ora disponibile il supporto a Chromecast per l’invio di contenuti locali, rendendola di fatto una delle più complete (se non la più completa) nel suo genere.

LEGGI ANCHEStreaming audio da qualsiasi app su dispositivi UPnP/DLNA

Se avete visto la nostra prova di AllCast con Chromecast (casomai cliccate qui), saprete che la pennina di Google ha un limitato supporto di formati multimediali: MP3, AAC, Vorbis, MP4 ed MKV (H.264), per quanto riguarda i video, più le immagini nei classici formati PNG e jpeg; tutti questi formati sono supportati senza restrizioni nella versione gratuita di BubbleUPnP.

Per riprodurre altri tipi di media, come MOV, AVI, Xvid, MKV (DTS), WMA, FLAC, TS ed altri, è necessario eseguire la transcodifica, in modo che Chromecast li possa leggere: questo è possibile con BubbleUPnP Server 0.8 (la versione gratuita è limitata a 20 minuti), ma ci vuole anche un sistema potente (lo sviluppatore consiglia un moderno PC Windows).

Non dimenticate poi la possibilità di condividere anche i contenuti di Spotify, se avete i permessi di root, grazie al modulo Audio Cast per Xposed. Questo ed altro, nel video qui sotto, che mostrano come Chromecast possa essere davvero spremuto con le dovute applicazioni.

Fonte: BubbleUPnP
video