Easter egg Gingerbread

Breve storia dell’evoluzione degli Easter Eggs su Android (video)

Lorenzo Quiroli

Quanti di voi si ricordano dell’immagine qui in apertura? L’easter egg di Android 2.3 Gingerbread fu il primo su Android, seguito poi da molti, diventando ormai un appuntamento immancabile ogni qual volta una nuova versione del robottino verde viene rilasciata.

LEGGI ANCHE: Easter egg di KitKat in full screen

Quello di Honeycomb non fu nulla di speciale, forse perché Google stava già lavorando ad Ice Cream Sandwich, e come venne detto più tardi Honeycomb non fu altro che una versione di transizione. Così, un Nyan Android arrivò sui nostri smartphone dopo che Google rilasciò la versione 4.0, come vedete nel video sotto subito dopo l’immagine di quello di Android 3.0:

honeycomb

Fu poi il turno di Jelly Bean, le caramelle gommose con le quali abbiamo passato più di un anno dal momento che ebbe ben tre diverse iterazioni (4.1, 4.2 e 4.3):

Infine per il mese di novembre dello scorso anno arrivò anche quello di Android 4.4 KitKat, l’ultimo della lista, almeno fino quando non arriverà una nuova versione di Android con la lettera L.

Fonte: XDA
android 2.3 gingerbreadAndroid 3.0Android 4.0 Ice Cream Sandwichvideo