warp

Warp: alla scoperta dei moduli di Xposed, è il turno di Complete Action Plus e XBatteryThemer [root] (foto)

Andrea Bordin

Ritorna Warp, stavolta dedicato alle personalizzazioni che necessitano dei permessi di root, noi come al solito (nel caso ve lo foste dimenticati) alterniamo le puntate (non root/root) e l’ultima volta che abbiamo trattato di quest’ultima tipologia vi avevamo mostrato Wanam, un modulo per Xposed, l’ormai celebre Framework che attraverso l’installazione di diversi moduli permette personalizzazioni addirittura superiori a quelle normalmente presenti in una custom ROM.

LEGGI ANCHEXuiMod per Xposed, la nostra prova (video)

Oggi abbiamo deciso di mostrarvi Complete Action Plus e XBatteryThemer, due moduli rispettivamente per personalizzare il menu di selezione dell’app (che appare contestualmente all’apertura di un determinato file) e un tool per customizzare il “tema” della batteria presente nella barra di stato.

Complete Action Plus nasce per ovviare ad un piccolo problema che sicuramente ci ha afflitto almeno una volta:la scelta dell’app da utilizzare per aprire un determinato contenuto (soprattutto nel caso non volessimo scegliere la voce “utilizza sempre questa app“), in particolare quel fastidioso doppio tap che ci ritroviamo a fare ogni volta, uno per selezionarla e uno per dire “OK”.

L’applicazione ci permette di ridurre ad un solo il tap, che funge quindi da selezione e conferma allo stesso tempo, possiamo inoltre scegliere di far apparire la checkbox “sempre“, applicare il proprio stile di layout a questo menu a comparsa, nascondere dalla lista delle app elencate quelle applicazioni che mai useremmo e qualche altra operazione di “fino” sempre relativa a questa opzione. A seguire il badge, ma non fateci l’abitudine, difatti se vi ricordate il nostro editoriale su Xposed vi ricorderete che non sempre i moduli per lo stesso sono su Play Store, il che ne inficia il livello di affidabilità in termini di sicurezza.

Google Play Badge

Se vi siete un attimo persi e non avete capito di che menu parliamo allora probabilmente le immagini saranno più eloquenti, date quindi un occhio a questa mini gallery:

XBatteryThemer arriva con un titolo che non lascia dubbi su quale sia il suo scopo: cambiare icona, testo e colore relativi all’indicatore della batteria; però oltre a queste personalizzazioni prettamente estetiche potrete anche scegliere di nascondere completamente l’icona della batteria, impostare la soglia per l’avviso di livello critico, basso e medio e scegliere se visualizzare o meno la percentuale di carica.

In questo caso per scaricare il modulo non ricorrerete al Play Store, bensì ai link presenti in questa pagina oppure potete cercare dalla voce Download presente all’interno di Xposed; vi ricordiamo che oltre ad essere installati, i moduli di Xposed devono essere abilitati dalla voce Moduli e che prima di essere pienamente funzionanti vi servirà un riavvio del dispositivo. Anche per XBatteryThemer vi alleghiamo una mini galleria a supporto della nostra descrizione:

Nel caso vi foste persi qualche puntata della nostra rubrica vi ricordiamo che questa non è la prima volta che parliamo di Xposed:

LEGGI ANCHE:Warp: alla scoperta dei moduli di Xposed, ecco Wanam [root] (foto)

Dopo aver letto questi articoli, vi è venuta voglia di provare qualcuno di questi moduli? Nell’attesa delle vostre prove vi ricordiamo che il box dei commenti è aperto anche ai vostri consigli: se avete scoperto qualche modulo interessante di Xposed scrivetecelo, nel frattempo non ci resta che salutarvi e darvi appuntamento a giovedì prossimo.