webee

La domotica che impara autonomamente dalle vostre abitudini: arriva Webee (video)

Lorenzo Quiroli

Non solo le grandi aziende come LG e Samsung stanno cercando di offrire dei sistemi di domotica con la possibilità di controllare i propri elettrodomestici da smartphone e tablet tramite apposite applicazioni, ma come sempre, quando nessuno ha ancora avuto successo in un settore, non è detto che alla fine possa essere un outsider a spuntarla.

LEGGI ANCHE: Google pensa alla domotica e compra Nest

Webee è un progetto nato su Indiegogo che ha appena raggiunto l’ambizioso traguardo di 50.000$: certo, il sistema in questione non è economico ma il progetto è davvero interessante, anche se poi, come per tutte le campagne di crowdfunding, bisognerà verificare se sarà all’altezza delle promesse.

Il fulcro si chiama Boss, ed è l’unità centrale, dotata di sistema operativo Android 4.0 e in grado di imparare dalla vostra attività quotidiana in modo da darvi suggerimenti, che comunica con i vari Bees, i componenti come lampadine, prese della corrente e altro; inoltre i vari Bees non saranno proprietari, ma chiunque potrà costruire un accessorio compatibile. La distribuzione è prevista per aprile 2014, dunque ne vedremo presto le reali capacità: nel frattempo vi lasciamo al video che illustra le potenzialità di Webee.

Via: eeevolutionFonte: Indiegogo
video