Android Windows Phone

Microsoft aggiungerà il supporto alle app Android su Windows e Windows Phone?

Lorenzo Quiroli

Il binomio Android e Windows non è nuovo, dato che in passato ne abbiamo già parlato, sia esso ottenuto tramite il software Bluestacks o integrato con una sorta di dual boot grazie a Intel, ma l’ipotesi di cui parliamo oggi è di quelle che non ci saremmo aspettati di sentire, e coinvolge Microsoft in prima persona.

Secondo alcune fonti interne di The Verge, l’azienda madre del sistema operativo Windows starebbe valutando la possibilità di implementare il supporto alle applicazioni Android sia su PC che sui propri smartphone. Una mossa che da parte non è nuova, già Blackberry infatti ha optato per una simile decisione, ma d’altra parte l’azione della azienda canadese fu dettata dalla disperazione.

Blackberry ci ha provato e ha fallito

Detto ciò nulla è certo: all’interno di Microsoft il dibattito sarebbe vivo e con molti a sfavore di questa ipotesi: da una parte essa potrebbe rappresentare la morte delle applicazioni native per Windows Phone, dal momento che molti sviluppatori opterebbero per caricare la propria app piuttosto che riscriverla per la piattaforma di Microsoft. Dall’altra, in questo modo potrebbe colmare in fretta il gap rispetto ad iOS e Android in termini di app.

LEGGI ANCHE: Nokia al lavoro su più smartphone Android

Quale sarà la decisione intrapresa da Microsoft lo sapremo solo con il tempo e di certo non sarà una scelta facile per il gigante un tempo re incontrastato e ora costretto ad inseguire (almeno nel campo mobile). Voi comprereste un Windows Phone se fosse possibile installarci app Android?

Fonte: The Verge