magic rampage

Magic Rampage: un (gratuito) tuffo nel passato (foto e video)

Giorgio Palmieri

Dopo un omaggio ad un successo odierno, passiamo ad un tributo ad un successo passato, anzi, a più successi. Magic Rampage è un titolo che deve molto ai classici a 8/16 bit, come Super Mario World, The Legend of Zelda, Castlevania e Ghost ‘n Goblins. Se avete giocato ad uno di queste glorie del passato, allora probabilmente apprezzerete il lavoro fatto da Asantee, tanto da far scendere sul vostro volto anche una piccola lacrimuccia di nostalgia.

LEGGI ANCHE: Lemegeton Master Edition, la recensione completa

Magic Rampage combina elementi di gioco di vari generi per offrire un’esperienza fresca ma che mantiene salde le radici nel trascorso videoludico degli anni ‘80. Creato il personaggio, vi ritroverete in un mondo simil-Castlevania colmo di mostri, zombi e demoni pronti a darvi filo da torcere. La struttura è un mix tra Super Mario e Metroid, con molte sezioni di gioco in stile platform, ed altre in cui bisognerà visitare l’ambiente alla ricerca di nuove armi e armature. Non mancano enigmi e puzzle, anche basati sulla fisica, e una discreta componente RPG.

Il gioco supporta Joypad e tastiere, e sono stati implementati i Google Play Game Services. Costo di questo piccolo tuffo nel passato? Nulla, infatti il gioco è completamente gratuito. Magic Rampage è inoltre aggiornato molto spesso, e vengono aggiunti livelli ad ogni update. Insomma, non c’è scusa che regga, una prova la merita senza alcun dubbio. Di seguito troverete il relativo materiale di documentazione: buon divertimento.

Google Play Badge