paranoid android

Paranoid Android con KitKat arriva alla beta 5

Nicola Ligas

È ancora una “coming soon” questa Paranoid Android con KitKat, che nonostante sia arrivata in beta ormai da un mese e mezzo, ancora non ci regala quell’esperienza a cui eravamo abituati con Jelly Bean: niente HALO, niente PIE, niente Hybrid Engine, ma in compenso abbiamo una ROM quasi puramente AOSP, con qualche piccola miglioria, che nel complesso è molto affidabile e ottima per l’uso quotidiano.

LEGGI ANCHE: Paranoid Android con KitKat, la nostra prova

Il changelog odierno non è comunque un concentrato di soli bug fix, che comunque sono presenti, ma ci regala anche qualche piccola novità, che andiamo subito ad elencare:

  • Ore di quiete
  • Data roaming
  • Aggiornati e fixati alcuni APN
  • Abilitate le trasparenze su Nexus 10
  • Aggiornata ParanoidOTA (non richiede più root)

Il download della ROM avviene come sempre dal sito Paranoid, ma non dimenticate di scaricare anche le Google App.

Fonte: Paranoid Androidpara