Ocean XL

Ekoore presenta il suo primo octa-core dual-sim: Ocean XL

Nicola Randone -

Ekoore è un brand italiano che conosciamo per la produzione di dispositivi Android che spaziano dai comuni smartphone ai tablet, fino ad arrivare agli smartwatch.

LEGGI ANCHEMediaTek presenta ufficialmente il suo MT6592 octa-core

Oggi il produttore presenta Ocean XL, uno smartphone dual-sim evoluzione del precedente X Pro, con delle interessanti caratteristiche hardware, tra queste il processore octa-core MediaTek MT6592 che il produttore italiano vanta d’aver installato per primo su uno smartphone dual-sim. La CPU octa-core di MediaTek con integrata una GPU Mali450 promette di sicuro eccellenti prestazioni per quanto riguarda la riproduzione di video con risoluzioni FullHD e naturalmente l’esecuzione di giochi.

Il resto delle specifiche annovera 2GB di memoria RAM, 16GB di memoria interna ed uno schermo da 6,44 pollici LTPS Full HD con vetro Gorilla Glass che consente di interagire con il touch screen anche con i guanti.

La fotocamera posteriore da 13MPx consente di ottenere istantanee e video con un angolo di ripresa di ben 79 gradi tanto che i produttori promettono che, girando un video, si potranno ottenere risultati da “videocamera professionale”.

Attivando poi le Air Gestures, che conosciamo già grazie alla famiglia Galaxy, sarà possibile interagire con lo smartphone senza toccare fisicamente il telefono mentre la batteria da 3500 mAh riuscirà a garantirci un utilizzo medio del dispositivo, senza ricaricare, di ben 3 giorni.

L’Ocean XL di Ekoore dovrebbe essere disponibile già da Marzo al prezzo di 319,90€ e con Android 4.2.2 a bordo, da parte nostra ci auguriamo di poterlo avere presto fra le mani per dirvi la nostra sulla nuova creatura dell’azienda italiana che, in questo ultimo periodo, sta manifestando una volontà piuttosto decisa di entrare nel mercato dei dispositivi con a bordo il robottino verde.

Per maggiori informazioni sul prodotto potete raggiungere la relativa pagina del sito ufficiale dove troverete la possibilità di effettuare il pre-order al prezzo che vi abbiamo poc’anzi comunicato.

A seguire le schermate ufficiali dello smartphone al momento disponibili solo come render.