vsco cam

VSCO Cam si aggiorna: performance e geolocalizzazione

Marco Giannino -

La nostra prima conoscenza con VSCO Cam risale oramai a diversi mesi fa, esattamente nel momento in cui il famoso software di foto-ritocco atterrava sul pianeta Android per la prima volta.

VSCO Cam, per chi non ne fosse a conoscenza, è uno dei più rinomati applicativi che permettono di integrare la passione per la fotografia e il foto-ritocco con funzioni di social networking molto particolari.

Oggi troviamo disponibile l’aggiornamento alla versione 2.1, che una volta installato sui nostri dispositivi ci introdurrà a delle piccole e grandi novità che vanno a completare la già ottima esperienza d’uso dell’applicazione. Risulta evidente quindi il tentativo di Visual Supply Co di migliorare la loro creatura fino ad ottenere lo stesso successo della controparte disponibile per iOS.

LEGGI ANCHE: Socialmatic, fotocamera al sapore di Instagram

Tralasciando l’implementazione di leggère modifiche all’interfaccia grafica, possiamo osservare come gli utenti abbiano finalmente la possibilità di importare immagini anche di dimensioni generose, per poi ovviamente poterle modificare grazie alla moltitudine di tool e preset messi a disposizioni dal software in questione.

Sulla scia di quanto già visto per Instagram inoltre, notiamo come i permessi sulla posizione e la privacy dell’applicazione si siano aggiornati per permettere ora di poter scolpire la posizione nelle foto che ci apprestiamo ad elaborare.

Google Play Badge

Via: Ausdroid
Fotografia