OKDoor

I Google Glass diventano il nostro usciere, con OKDoor (video)

Nicola Ligas

Di app per i Google Glass ne stanno affiorando via via un numero sempre crescente: alcune originali e utili, altre un po’ meno, ma è anche grazie alle più particolari che la piattaforma potrà comunque crescere e progredire verso il suo futuro commerciale.

Oggi vi parliamo infatti di una nuova applicazione, che ci permetterà di vedere chi suona alla nostra porta senza nemmeno alzarci dalla sedia, e ovviamente di aprirgli la via con un semplice tap sul lato degli occhiali.

LEGGI ANCHEDue milioni di Google Glass nel 2014

Il funzionamento di OKDoor, questo il nome dell’applicazione, è in fondo quantomai semplice: basta avere una videocamera connessa alla rete installata al nostro campanello, e quest’ultima sarà in grado di trasmettere direttamente sul prisma dei Glass l’immagine inquadrata; tramite opportuno software, potremo poi rispondere al nostro visitatore e farlo entrare (o ignorarlo).

Ulteriori dettagli tecnici sono al momento sconosciuti, ma per quanto in fondo banale, l’idea di OKDoor non ci dispiace, pertanto speriamo di poterne riparlare anche in futuro, magari con una prova dal vivo, con buona pace di Gigi.

Via: Android PoliceFonte: Brivio Labs
video