Italia_chiama_Android1

Italia Chiama Android: Bolletta Luce, TV Italia, Drive in the Car

Nicola Ligas

Italia Chiama Android torna anche questo fine settimana, con tre app per grandi e piccini: parliamo infatti di bollette domestiche (in particolare quella della luce), programmi TV e guida sicura. Cosa c’entrano “i piccini”: leggete e lo scoprirete! Ricordiamo a tutti coloro che volessero proporre la propria app per la nostra rubrica, che dovranno solo seguire il regolamento illustrato a suo tempo.

Bolletta Luce PRO

Gratis e 1,43€

Come facilmente intuibile dal nome, quest’app è destinata all’utenza domestica, ed in particolare a chi si occupa delle bollette di casa. Tramite un’interfaccia molto completa e moderna, è possibile calcolare il costo dell’energia elettrica consumata, e fare previsioni sulla futura bolletta. Tramite fotocamera è anche possibile catturare i lampeggi emessi dal contatore e ricavare il consumo attuale, visualizzabile anche in forma grafica. Inoltre tutte le letture inserite possono essere salvate e caricate dal database interno, che poi può essere esportato e condiviso.

Pro: Interfaccia complessa ma ordinata, completa e con una buona grafica. Contro: nessuno in particolare.

Google Play Badge

Google Play Badge

TV Italia

Gratis

TV Italia è un’app molto semplice e immediata per visualizzare su Android i contenuti televisivi gratuiti presenti in rete, in particolare su YouTube. Grazie ad un’interfaccia moderna e divisa in pratiche categorie, troveremo facilmente TG, show TV, trasmissioni sportive, cartoni animati e anche spettacoli comici e radiofonici, tutti più o meno recenti. In definitiva un ottimo e gratuito modo per vedere un po’ di TV sui nostri smartphone e tablet.

Pro: buona grafica e ben ordinato.  Contro: non sempre si trovano contenuti troppo recenti

Google Play Badge

Drive in the Car

1,46€

In macchina lo smartphone dovrebbe essere il più semplice possibile, quindi perché non avere una banale interfaccia che ci permetta di chiamare, inviare messaggi, far partire il navigatore o usare i comandi vocali, senza doversi perdere tra homescreen ed app drawer? Il concetto non è nuovo, e questa Drive in the Car non lo sviluppa nemmeno in modo particolarmente originale, ma se prestiamo fede a quanto dice il Play Store, l’app è stata creata da un ragazzo di soli 13 anni: vogliamo davvero metterci a fare i pignoli con chi dimostri tanto, precoce amore, per lo sviluppo su Android?

Pro: funzionale e immediata. Contro: grafica da rivedere, crash nel player musicale

Google Play Badge