Menthal

Con un’applicazione per Android scopri se hai una dipendenza da smartphone?

Nicola Randone

Menthal è un’applicazione statistica che, attraverso un’accurata analisi legata all’utilizzo che facciamo del nostro telefono cellulare, valuta se il modo in cui interagiamo col nostro piccolo aggeggio elettronico rientra nella normalità o è diventato particolarmente morboso.

LEGGI ANCHEI migliori smartphone e tablet Android del 2013

Gli sviluppatori promettono risultati sufficientemente realistici con almeno 2 o 3 giorni di utilizzo, naturalmente più tempo lasciamo all’applicazione per la sua raccolta dati, maggiore sarà la precisione nella valutazione.

La nostra personalità digitale viene espressa in 5 diversi stereotipi: extraversion, greeableness, neuroticism, conscientiousness e Openness, rispettivamente estroverso, amabile, nevrotico, coscienzioso e aperto; per l’assegnazione del punteggio e degli stereotipi, Menthal si serve sostanzialmente dei dati inerenti il tempo che passiamo sullo smartphone: da quello impiegato per le chiamate a quello trascorso sulle applicazioni.

Lo slogan al termine del video promozionale suona come il trailer di alcuni vecchi film di fantascienza: Sei tu a controllare il tuo smartphone? Oppure è lui a controllare te?! Qualcuno probabilmente potrebbe anche aver paura di scoprire la verità che tuttavia, in alcuni casi, va affrontata: se così fosse, Menthal vi aspetta gratis sul Play Store.

Se vi va condividete il vostro punteggio di dipendenza e magari i nostri redattori/articolisti potrebbero rispondere con il loro. A voi il primo passo!

Get it on Google Play

Fonte: Androidiani
video