ART Commit

ART pronto a sostituire la Dalvik? Un recente commit nell’AOSP lo farebbe pensare

Nicola Ligas

Abbiamo ripetuto più volte nel corso di questi mesi che ART è ancora un progetto in corso d’opera, disponibile affinché gli sviluppatori possano testarvi le proprie app, ma non ancora completo, e che pertanto non ha senso prenderlo come metro di paragone, ma è pur vero che prima o poi il sostituto della Dalvik dovrà debuttare in via ufficiale, e quel momento potrebbe essere più prossimo di quanto pensassimo.

LEGGI ANCHE: Cos’è ART?

L’immagine in apertura rappresenta infatti un recente commit nell’AOSP, che rende ART l’interprete predefinito di Android, rimpiazzando la Dalvik. Questo non significa però né che una nuova versione del robottino sia imminente, né che un futuro commit non inverta nuovamente le cose; magari il cambiamento è stato fatto solo per agevolare lo sviluppo e il testing di ART per coloro che vadano a compilare Android dai sorgenti, ma proprio per questo è comunque indice che il progetto è in sviluppo attivo, e questo ci fa senz’altro piacere.

Attendiamo quindi con impazienza di poter mettere al banco di prova la versione “finale” di ART, non appena verrà davvero abilitata di default in una futura versione di Android.

Via: Jack Underwood
AOSP