Galaxy S5 con display WQHD e lettore di impronte digitali, secondo @evleaks

Nicola Ligas

Nome che vince non si cambia, e stando almeno a quanto riportato dal ben noto @evleaks, quello che finora abbiamo chiamato “Galaxy S5”, si chiamerà effettivamente Galaxy S5, come riportato nell’immagine qui sopra.

LEGGI ANCHE: Specifiche dei due Galaxy S5

Le fughe di notizie non si fermano qui però: secondo la stessa fonte infatti, a bordo del prossimo top di gamma Samsung avremmo anche un 3DTourViewer_WQHD_K.apk, che si riferisce ad un’ignota applicazione che però conferma la risoluzione del display di 2.560 x 1.440 pixel (WQHD, per l’appunto), ed un FingerprintService.apk, che lascia invece pensare ad un lettore di impronte digitali. Ricordiamo però che anche su Galaxy Note 3 era stato ipotizzato questo stesso apk prima del lancio, ma poi si è rivelato solo un buco nell’acqua, quindi anche in questo caso è bene prendere la cosa con le molle.

Vale solo la pena notare che, mai come quest’anno, i rumor sul Galaxy S5 sono confusionari perché probabilmente avremo davvero due versioni diverse fin dal lancio: chiamatela Serie F o “Prime” o in qualsiasi altro modo deciderà Samsung, ma le differenze nei vari report sono facilmente riconducibili al fatto che comunque si parli di due smartphone distinti, e quello descritto da @evleaks è senz’altro il “vero” top di gamma. Come sempre comunque, specialmente in un caso confusionario come questo, non c’è ancora nulla di scontato.