google waze

Waze alla ricerca di beta tester per la sua app per Android

Nicola Ligas

Dopo l’integrazione con Maps, non avevamo più sentito molte nuove sul fronte Waze, la popolare app di social-driving, se così potessimo definirla, che Google ha acquisito lo scorso giugno. Le cose cambiano ora, con l’avvio di un programma beta che al momento non segue però i canoni del Play Store.

LEGGI ANCHE: Waze e Maps finalmente assieme

Ciò che Waze chiede ai suoi tester è davvero poco, al di là di assumersi un impegno che porti comunque a dei feedback e non solo ad un modo per testare in anticipo le novità:

  • Android 2.2 e successivi
  • Risoluzione del proprio dispositivo di 320 x 480 e superiori
  • Partecipazione e reattività nel tempo
  • Senso pratico
  • Possibilità di fornire feedback in inglese

Waze vuole insomma girare al meglio su qualsiasi dispositivo Android, anche i più vecchi, ed ovviamente i beta tester dovranno riferire in inglese di eventuali problemi riscontrati.

Se anche voi volete cercare di entrare a far parte della beta di Waze, non dovrete fare altro che richiederlo a questo indirizzo. Per tutti gli altri lasciamo invece il badge di download dell’app dal Play Store.

Google Play Badge

Via: Android Police