Chairman of the Chinese company Asus, Jo

ASUS conferma di essere al lavoro su uno smartwatch

Nicola Ligas

Sembra che ormai vogliano davvero salire tutti sul carro dei dispositivi indossabili, e se gli occhiali al momento sono appannaggio di pochi, forse anche per le maggiori difficoltà sia tecniche che di adozione da parte del pubblico, gli smartwatch sembrano il nodo di congiunzione ideale tra i dispositivi mobili che portiamo in tasca e quelli che porteremo proprio addosso alla nostra persona.

LEGGI ANCHE“Gem”, lo smartwatch di Google

A confermare l’interesse di ASUS in tale settore è il sempre loquace CEO dell’azienda stessa, Jonney Shih, che ha assicurato che ASUS metterà tutta la sua esperienza in questo dispositivo, in modo da realizzare un prodotto che possa davvero essere utile e rimpiazzare del tutto gli ordinari orologi (supponiamo quindi anche con un occhio di riguardo al design), anche perché “ci sono molte sfide aperte in quest’area”.

Nessuna data precisa è stata comunicata, ma non siamo così sicuri di vedere delle novità al Mobile World Congress di Barcellona; più probabile che dovremo spingerci qualche mese più avanti, al Computex di Taipei che si terrà come ogni anno a giugno, dal quale ASUS non manca mai con nuovi prodotti e anticipazioni.

Foto: Getty Images

Via: G for Games