nintendo-logo

Nikkei conferma i piani di Nintendo di lanciare mini-game gratis in mobile

Lorenzo Delli

A fine dell’anno scorso Reggie Fils-Aime, presidente di Nintendo of America, aveva rilevato in occasione di un’intervista a King 5 News che il colosso nipponico era interessato a sperimentare in mobile in un futuro prossimo. Il presidente era però stato ben chiaro: non si parlava di porting di titoli di rilievo dedicati alle console di casa Nintendo, ma mini-game e companion app realizzate con lo scopo di indirizzare l’utenza verso i prodotti della società.

LEGGI ANCHE: Fils-Aime: Nintendo interessata a “sperimentare” nel mondo del mobile

Nel rapporto giornaliero relativo al 27 gennaio della società giapponese Nikkei si può leggere che effettivamente la compagnia sta puntando al mondo mobile come piattaforma di marketing, per il lancio di video, mini-game free-to-pla e altro per dirigere l’attenzione verso i prodotti a marchio Nintendo. Dal rapporto si legge come questi probabili mini-game possano mostrare parte dell’appeal dei titoli pensati per console, in modo da convincere gli utenti ad acquistare l’esperienza completa da un’altra parte.

Pare addirittura che in futuro si potrà acquistare giochi per 3DS e Wii U direttamente dagli smartphone, una feature già disponibile su piattaforme quali Xbox e PlayStation. A quanto pare già questo giovedì Nintendo rilascerà ulteriori dettagli a riguardo di questo nuovo progetto ai propri investitori. Sia gli analisti sia in parte gli appassionati  hanno più volte chiesto al colosso nipponico di abbandonare le restrizioni hardware imposte dalla società, in modo da lanciare i franchise più popolari altrove. Se il progetto andrà effettivamente in porto questo potrebbe essere solo il primo passo da parte di Nintendo. Chissà che in un futuro non si arrivi a smartphone o tablet prodotti dal noto marchio.

Fonte: The Verge