button savior

Nuovi pulsanti virtuali su Android? Ci pensa Button Savior, anche senza root

Lorenzo Quiroli -

button savior

Abbiamo parlato spesso di modi per personalizzare la NavBar presente sui Nexus e ultimamente su molti altri smartphone di Sony, Motorola, ed LG; ma cosa fare se non si dispone dei tasti virtuali, o si è alla ricerca di pulsanti più “discreti” e meno invasivi dell’ingombrante barra nera voluta da Google?

LEGGI ANCHE: Personalizzare la NavBar

Button Savior Non Root è la riposta, e se il nome vi suona familiare è perché si tratta del successore dell’omonima applicazione che prima necessitava dei permessi per poter funzionare (è però compatibile solo con Android 4.1 e superiori).

Dunque, se volete avere dei tasti flottanti che scompariranno a richiesta, magari perché vi siete liberati della canonica NavBar di Google, o perché proprio non ne siete dotati, da oggi potrete farlo senza problemi. Button Savior inoltre non conterrà solo i pulsanti di navigazione (back, home, multitasking), ma anche link per fotocamera, telefono, volume e scorciatoie per qualsiasi app, pagine web, impostazioni, quick setting, e notifiche, diventando facilmente una sorta di app launcher per avere sempre a portata di mano i nostri software preferiti.

Button Savior Non Root è gratuito sul Play Store, e raggiungibile come sempre tramite il badge sottostante.


Get it on Google Play

Fonte: XDA