powerup montato

PowerUp 3.0: l’aeroplanino Bluetooth finanziato per oltre 1,2 milioni di dollari

Nicola Ligas

Avrei probabilmente dovuto aspettare la conclusione della campagna di raccolta fondi di PowerUp 3.0, prima di scrivere un editoriale sul crowdfunding, perché in effetti questo dispositivo è davvero emblematico. Si tratta in pratica di un accessorio con elica e ricevitore Bluetooth da inserire in un aeroplanino di carta per poterlo controllare con il proprio smartphone, che puntava a raccogliere “appena” 50.000$, ed ha invece superato agilmente quota 1,2 milioni; meglio di quanto abbiamo fatto altri progetti tecnologicamente più avanzati e complessi

LEGGI ANCHE: Editoriale: Crowdfunding, tra idee e illusioni

Nell’era moderna insomma, anche gli aeroplanini di carta devono essere “smart”; non solo, ma a quanto pare il pubblico li desidera ardentemente, visti gli ingenti finanziamenti raggiunti.

Su Android, PowerUp 3.0 funzionerà solo da Jelly Bean 4.3 in poi, grazie al supporto nativo al Bluetooth LE presente in questa versione di Android. L’API per il robottino è inoltre ancora nelle fasi iniziali di sviluppo, e non è detto renda bene quanto quella per iOS. Anche senza tenere in considerazione tutto questo, non possiamo fare a meno di pensare che la cifra raccolta sia spropositata e sproporzionata, ma chi siamo noi per opporci al “progresso”?


video