Navigation Layer render 11

Dallo sviluppatore di GlobeTrotter arrivano le gesture in ogni app, con Navigation Layer Beta (foto)

Nicola Ligas -

Le gesture sono il pane quotidiano della nostra esperienza Android, tanto che molto spesso nemmeno ci rendiamo conto di quante esse siano e di quante ancora potrebbero essercene. Alcuni launcher di terze parti permettono anche un certa personalizzazione in tal senso, spesso per eseguire azioni legate al launcher stesso, ma con Navigation Layer avrete modo di configurare ben 5 gesture per ogni lato dello schermo, per un totale di 10 in tutto,

LEGGI ANCHEGlobe Trotter ora con download delle mappe e grafica alla Google Now

L’autore di questa nuova applicazione è un italiano, già apprezzato per l’ottima globe Trotter, che ha appena reso disponibile gratuitamente Navigation Layer in beta sul Play Store; dovrete quindi seguire l’ormai canonica procedura per partecipare al programma, che andiamo subito a riportare:

Una volta che avrete l’app sul vostro dispositivo, la potrete configurare in base alle azioni che preferite. Le gesture sono: swipe up, swipe down, swipe left/right, pressione prolungata e doppio tap. Eseguendo ciascuna di queste vicino al bordo destro o sinistro dello schermo potrete lanciare una delle seguenti azioni: tornare alla home, riaprire l’app precedente, aprire le app recenti, tornare indietro o spegnere lo schermo (questi ultimi due solo con permessi di root). Potrete inoltre associare una gesture al lancio di una qualsiasi app installata nel vostro sistema.

Navigation Layer è molto semplice e funzionale, ma manca ancora di una configurazione più avanzata, come ad esempio la possibilità di personalizzare ampiezza e posizione delle due barre laterali su cui eseguire le gesture (per apprezzarle guardate il quarto screenshot in galleria). Non per nulla si tratta di una prima versione beta, che costituisce senz’altro un ottimo punto di partenza, che vi suggeriamo di provare.

Screenshot:

Render: