ricerca medica

Anche Sony si impegna in ambito medico

Nicola Ligas

Non solo Google, ma anche Sony sta prendendo una deriva in ambito medico, annunciando una joint venture con il gigante medico nipponico M3, che ha portato alla nascita di P5, un’organizzazione con sede a Tokyo, finanziata con circa 835 milioni di euro.

LEGGI ANCHELarry Page fonda Calico

Il loro scopo è giungere allo sviluppo di nuovi medicinali e metodi utilizzando la ricerca genetica:

I’m very excited by the potential of this collaboration to deliver new services and breakthroughs that bring us ever closer to the realization of the personalized medicine and healthcare era. We aim to facilitate genome research that further advances Japanese medical care, and in the future establish a new service platform for the medical industry.

Sono molto emozionato dal potenziale di questa collaborazione di produrre nuovi servizi e scoperte che ci portino sempre più vicini alla realizzazione dell’era di una medicina personalizzata. Vogliamo facilitare la ricerca sul genoma umano che porti in avanti l’assistenza sanitaria in Giappone, ed in futuro stabilire una nuova piattaforma di servizi per l’industria medica.

Dall’elettronica di consumo alla cura della salute insomma il passo è breve, e se adesso Robocop continua a rimanere un remake, chissà che in futuro non diventi qualcosa di meno fantascientifico.

 

Via: The Next Web