Schermata 2014-01-22 alle 17.10.07

Phil Schiller e CISCO puntano il dito contro la sicurezza di Android

Nicola Ligas

Mettere insieme nella stessa frase le parole “sicurezza” e “Android” è spesso fatto ad uso e consumo di chi le pronunci, anche quando queste sono sottintese. Non meraviglia infatti che Philip W. Schiller, Vicepresidente per il product marketing di Apple, si limiti a linkare un report di CISCO in un suo recente tweet, perché in quel report di parla di sicurezza in senso lato, ed il nome di Android è in cima alla lista.

LEGGI ANCHELa “torcia” malware

Al di là delle percentuali, sottolineiamo una cosa del rapporto di CISCO: su Android ci sono senz’altro più malware che altrove, e pertanto la capacità che un utente sia esposto ad una potenziale minaccia è più grande, ma questo non significa che l’OS sia meno sicuro, ma solo più bersagliato. Essendo appunto il sistema operativo mobile più diffuso al mondo (e con ampio margine), è anche logico che le cose siano così, ma questo non costituisce motivo di preoccupazione per l’utente medio, a meno che non navighi e scarichi apk da fonti non affidabili.

È insomma importante sapere che la minaccia esiste, ma anche che non è pandemica, ma solitamente evitabile, con la giusta accortezza. Se voleste leggere l’ampio report di CISCO, lo potete scaricare dal sito ufficiale.

Via: Mela Blog