glass auricolari brevetto

Google Glass con auricolari inclusi appaiono in un nuovo brevetto di design

Nicola Ligas -

Abbiamo ragionato tante volte su come potrebbe essere il design definitivo dei Google Glass, ma la verità è che ancora non c’è una risposta certa a questa domanda. Le recenti lenti da prescrizione presentate da Rochester Optical, che si adattano perfettamente all’attuale Explorer Edition degli occhiali di Google, lasciano però pensare che il modello definitivo potrebbe non essere troppo diverso da quello attuale.

LEGGI ANCHE: Editoriale sui Google Glass

Non la pensa esattamente così un recente brevetto di design concesso a Google, anche se c’è da dire che questo tipo di brevetti sono sempre molto vaghi nella pratica, e non forniscono indicazione alcuna sui materiali o sul funzionamento, limitandosi in pratica alle sole illustrazioni. In quella che vediamo in apertura, ad esempio, abbiamo una versione dei Glass pensata per l’occhio sinistro, con gli auricolari inclusi nella montatura da ambo i lati. Non è chiaro se questi siano o meno removibili, ma non ci immaginiamo molto pratico averli sempre a penzolare dalle stanghette degli occhiali.

Anche “l’anima” stessa dei Glass, ovvero touchpad e prisma, sono ridotti in dimensioni rispetto al modello attuale e più stilizzati, il che ci porta a non interpretare alla lettera questo brevetto, che sembra più un concept, tanto più che non è ben chiaro dove sia finita la batteria.

Ci fa comunque piacere che Google stia indagando strade alternative, anche perché le obiezioni sulla conduzione ossea le abbiamo fatte fin dall’inizio, e la recente introduzione di un auricolare mono è senz’altro il modo più facile per arginarne i problemi.

Se volete vedere un paio di ulteriori illustrazioni del brevetto, vi rimandiamo al link alla fonte, dato che, come da richiesta di Patent Bolt, abbiamo pubblicato solo una delle loro immagini.

Fonte: Patentbolt
brevettiGoogle Glass