face unlock

Google sta lavorando per migliorare il Face Unlock di Android

Lorenzo Quiroli -

Nel lontano ottobre 2011 Google presentava al mondo Ice Cream Sandwich, aggiornamento che ad oggi possiamo annoverare senza tanti dubbi tra i più importanti della storia del robottino verde, e in esso era stata introdotta anche una funzionalità, tutt’ora presente, ossia il Face Unlock, migliorato poi con Jelly Beanbrevettato ufficialmente quest’anno.

LEGGI ANCHE: Samsung deposita brevetti sulla scansione della retina

Sembra che Google voglia ulteriormente migliorare questa tipologia di riconoscimento facciale, almeno stando ad un brevetto depositato questo mese e strettamente collegato a quello di marzo, in cui vengono specificati ulteriori controlli di sicurezza per verificare che il viso sia vivo, e non una fotografia, attraverso il rilevamento di luce nella retina, o di riflessi sul viso. Un altro metodo consisterebbe nello scattare due foto per verificare le differenze anche impercettibili all’occhio umano, che un’immagine su carta ovviamente non presenta.

Voi quale metodo utilizzate per sbloccare il vostro dispositivo? Qualcuno usa lo sblocco con il sorriso?

Fonte: Patentbolt
Android 4.0 Ice Cream Sandwichbrevetti