bay trail

I chip Intel Bay Trail quad-core a 64-bit arriveranno sui tablet Android entro l’estate

Nicola Ligas

Brian Krzanich, CEO di Intel, ha confermato che i processori quad-core Bay Trail della sua azienda arriveranno sui tablet Android entro la fine del secondo trimestre 2014, esaltando al contempo i vantaggi dell’architettura a 64-bit, vero must-have per l’anno in corso.

LEGGI ANCHE: Intel pronta per KitKat a 64-bit su smartphone

[Device makers] who build with our products now can already go out and start to utilize 64-bit. We are out there working with the OSs, all of the OSs and the OEMs to go enable that. The real usages…are going to be in those high compute areas, things like video, things like media, transfer media manipulation.

I produttori che costruiscano dispositivi con i nostri prodotti possono già utilizzare i 64-bit. Stiamo lavorando con tutti gli OS e gli OEM per permetterlo. I veri casi d’uso saranno in quelle aree ad alta richiesta computazionale, come video e media e la loro manipolazione.

Oltre a consentire di superare il limite dei 4 GB di RAM, l’architettura a 64-bit permette alle applicazioni di gestire grandi blocchi di dati in maniera più efficiente rispetto all’architettura a 32-bit, e questo può diventare importante soprattutto nei software più esigenti, come appunto quelli di editing foto/video, per non parlare del gaming. Non ci resta quindi che attenderne gli sviluppi e i benefici.

Via: CNet
intel