ubuntu-edge-52

Nessun importante produttore utilizzerà Ubuntu prima del 2015, parola di Jono Bacon

Lorenzo Quiroli

Ubuntu è entrato da poco nel mercato degli smartphone, anzi a dire il vero non ci è ancora entrato, ma già Canonical, l’azienda che sviluppa il famoso sistema operativo open-source, si sta rendendo conto che non sarà facile riuscire a guadagnare la propria fetta di torta. Dopo aver detto solo qualche giorno fa che durante quest’anno vedremo molti smartphone con a bordo Ubuntu, Jono Bacon, dirigente dell’azienda, ha rivelato che sarebbe sorpreso di vedere i grandi produttori sposare Ubuntu prima del 2015.

LEGGI ANCHE: Ubuntu abbandono il supporto a molti dispositivi Nexus

Se da una parte siamo certi che uno di questi sarà Meizu MX3, affidarsi solamente ai piccoli produttori significa avere modelli che rimarranno spesso “regionali”, non potendo questi fornire una distribuzione globale omogenea. Il 2014 si preannuncia dunque come un anno di transizione per Ubuntu, che dovrà cercare di dimostrarsi degno di essere considerato dalle aziende che guidano il mercato, convincendole a preferirlo ad Android, compito non tra i più semplici: ce la farà il sistema operativo di Canonical a ritagliarsi il suo spazio?

Via: OMGUbuntuFonte: Reddit
ubuntu