ubuntu-edge-36

Ubuntu abbandona il supporto di molti dispositivi Nexus, tra cui il Galaxy Nexus

Lorenzo Quiroli

La storia di Ubuntu su molti dei Nexus attualmente conosciuti sta per concludersi: l’annuncio è ufficiale e arriva direttamente da Canonical, che volendo focalizzare le proprie energie ha deciso di terminare il supporto a molti terminali come Samsung Galaxy Nexus, il primo Nexus 7 e il Nexus 10, mentre non inizieranno nemmeno i lavori su Nexus 5, dal momento che il costo per portare sul nuovo top di gamma di Google il lavoro fatto sul suo precursore sarebbe stato troppo alto.

LEGGI ANCHE: Ubuntu presente su molti smartphone nel 2014

Rimarranno dunque solo due portabandiera, il Nexus 4 per gli smartphone e il nuovo Nexus 7 per i tablet: l’obiettivo è avere build pronte per aprile 2014, data in cui verrà rilasciato Ubuntu 14.04 Trusty Tahr. Detto ciò, nulla vieta che i dispositivi abbandonati vengano supportati dalla comunità di Ubuntu, anche se non sarà comunque la stessa cosa. Se dunque volete provare Ubuntu Touch su uno dei vostri Nexus prima che il supporto venga terminato, sappiate che avrete build a disposizione fino al termine di questo mese, data in cui poi i lavori saranno interrotti.

Via: OMGUbuntuFonte: Ubuntu
ASUS Nexus 7

ASUS Nexus 7

confronta modello

Ultime dal forum:

ASUS Nexus 7 (2013)

ASUS Nexus 7 (2013)

confronta modello

Ultime dal forum:

ASUS Nexus 7 (2012)ASUS Nexus 7 (2013)samsung nexus 10ubuntu