Paranoid Android Beta 2

Paranoid Android 4.0 Beta 2, la nostra prova (foto e video)

Nicola Ligas

Uscita ieri praticamente per tutti i Nexus, Paranoid Android 4 beta 2 si presenta come una ROM basata su AOSP con l’aggiunta di qualche ulteriore personalizzazione, che però ancora è carente di tutte le funzioni peculiari che hanno reso celebre questo firmware.

LEGGI ANCHE: Paranoid Android 4 beta 2 disponibile al download

Non avremo quindi Halo, Hybrid Engine o i PIE control, ma se questi ultimi sono in effetti rimpiazzati bene dall’immersive mode, i primi due sono attesi ormai da tempo, ma non abbiamo ancora indicazioni precise su quando dovrebbero arrivare, dato che Paranoid Android ha praticamente deciso di riscriversi da zero, il che ovviamente richiede tempo.

Abbiamo comunque volute fare un veloce tour della ROM, che offre un’esperienza stabile e migliorata rispetto alla stock, con trasparenze nel lock screen, quick setting personalizzabili e aggiuntivi, suonerie incrementali, e altre piccole aggiunte, come il risveglio coi tasti del volume o l’opzione per cancellare gli screenshot dalle notifiche. Le potrete vedere tutte nel rapido filmato sottostante.


AndroidWorld.TVvideo