oneplus

OnePlus One sarà molto attento al design e con funzioni esclusive di CyanogenMod

Nicola Ligas -

Si sa ancora molto poco di OnePlus One, lo smartphone che nascerà dalla partnership tra OnePlus, la compagnia fondata dall’ex Vice Presidente di Oppo Pete Lau, e CyanogenMod Inc., ma proprio per questo motivo ogni minima informazione al riguardo viene accolta con grande interesse.

LEGGI ANCHE: OnePlus e CyanogenMod

Lo smartphone è infatti atteso entro metà 2014, ad un prezzo molto competitivo e con caratteristiche di alto livello: in poche parole il dispositivo ideale. Ma se per valutare questo fatto dovremmo per forza di cose attenderne il rilascio, possiamo intanto vedere cos’ha da dire Pete Lau in merito:

Appearance wise, we’re confident our phone is more attractive than just about any phone on the market, with the exception of maybe the iPhone.

Da un punto di vista dell’aspetto, siamo sicuri che il nostro telefono sia più attraente praticamente di qualsiasi altro prodotto sul mercato, con l’eccezione forse di iPhone.

Design prima di tutto, secondo Lau, che conferma anche il supporto alla rete LTE dello smartphone. Gli fa eco Steve Kondik, che si concentra ovviamente di più sul lato software:

The OnePlus flagship device will be a departure from the familiar CyanogenMod. There will be new, specially customized features and new exciting elements to the CyanogenMod experience. We’re excited to debut what we’ve been working on with the first OnePlus phone and look forward to the future of this collaboration. Thank you.

OnePlus prenderà le distanza dalla usuale CyanogenMod. Ci saranno nuove funzioni specifiche per lui e nuovi ed eccitanti elementi aggiunti all’esperienza CyanogenMod. Siamo molto emozionati per il debutto di quello a cui abbiamo lavorato per il primo OnePlus, e non vediamo l’ora di proseguire questa collaborazione. Grazie.

OnePlus One avrà insomma funzioni nuove e peculiari, come del resto era lecito aspettarsi; del resto anche su Oppo N1, CyanogenMod è stata adattata in funzione dell’hardware, ed è logico pensare che altrettanto avverrà con OnePlus, solo che in questo caso varrà probabilmente anche il viceversa.

Notare poi che Kondik parla di “primo OnePlus”, lasciando intendere che la partnership potrebbe benissimo estendersi a più di un modello. Tutto dipenderà anche dal destino del primo One, ma di certo la prospettiva non ci dispiacerebbe.

Via: PhoneArena
OnePlus One

OnePlus One

confronta modello

Ultime dal forum:

pete lausteve kondik