top ten 2013 best android games

I 10 migliori giochi per Android del 2013 (video)

Giorgio Palmieri -

Il 2013 è stato un anno pieno di sorprese per l’universo del robottino verde, un susseguirsi di novità e meraviglie che hanno donato a questo mondo un insieme di sfaccettature tali da soddisfare qualsiasi palato. Non parliamo solo di hardware, che quest’anno è riuscito a proporre una diversificazione senza pari, bensì in particolare dei software videoludici. Il panorama del divertimento virtuale Android è cresciuto a tal punto da assumere una nuova identità: ma quali sono i prodotti che hanno contribuito al raggiungimento di questo traguardo? Ci siamo messi a tavolino e abbiamo stilato una classifica di quelli che, secondo noi, sono i migliori giochi per Android del 2013.

Video


10° Rayman Fiesta Run

Rayman-Fiesta-Run-TITOLO

rayman fiesta run iconPerché sistemare qualcosa che non è rotta? La filosofia di Ubisoft parla chiaro, ed infatti Rayman Fiesta Run non innova pressoché nulla, rivelandosi solo una sorta di espansione del primo episodio di questa saga mobile, ovvero Rayman Jungle Run . Ciò che giustifica la presenza di questo titolo platform con corsa automatizzata nella nostra Top Ten è il merito di proporre un’esperienza di gioco che coglie tutti i punti di forza del mobile gaming racchiudendoli in un pacchetto molto intrattenente, condito di un level design decisamente variegato e di un gameplay semplice e genuino. Certo, si poteva azzardare di più, ma nel complesso quest’avventura della melanzana salterina risulta essere la migliore nel suo genere sulla piattaforma mobile, insieme al suo primo capitolo.

Recensione

Google Play Badge

9° Asphalt 8: Airborne

asphalt 8 start screen review

icona asphalt 8 airborneAl nono posto troviamo uno dei brand commerciali di Gameloft di maggiore successo, ossia la saga di Asphalt, giunta ormai all’ottavo capitolo. Gli sviluppatori francesi sono riusciti ad impacchettare un’offerta contenutistica ancora più incredibile rispetto ad Asphalt 7, tagliando però qualsiasi rimando alla realtà nel sistema di guida. L’intera esperienza di gioco infatti si basa sulla spettacolarità e sul divertimento nudo e crudo. In contrasto con una vena tipicamente arcade e casual, però, c’è una difficoltà piuttosto alta, minata da una progressione che spinge fin troppo il giocatore a spendere soldi per proseguire nella carriera. Nonostante ciò, giocare ad Asphalt 8: Airborne è un imperativo, sia per capire le potenzialità tecniche e grafiche di questa nuova opportunità videoludica (a patto di avere il dispositivo giusto), che per il divertimento personale.

Recensione

Google Play Badge

8° The Silent Age

the silent age

thesilentage-iconHouse on Fire è una di quelle software house che afferma di sviluppare i propri prodotti con il cuore e la passione, e The Silent Age ne è l’esatta dimostrazione che viene premiata da parte nostra con una sincera ottava posizione. Il titolo strizza l’occhio ai capolavori di LucasArts, essendo una classica avventura grafica carica di carisma e di spunti di riflessione. Il viaggio è ambientato nei gloriosi anni settanta, l’anno della moda fatta di bandane e strane capigliature, e dove la guerra fredda incalza e spaventa, l’anno in cui la brezza del cambiamento accarezza le guance della gente. Questi elementi danno vita ad un titolo gratuito, genuino e d’impatto, curato minuziosamente in ogni suo aspetto, in particolar modo in quello tecnico e narrativo. Di contro, però, abbiamo una durata esigua, poiché l’avventura non è altro che il primo episodio di una storia che potrebbe continuare, basta una qualsiasi donazione per far sì che gli sviluppatori ottengano i soldi necessari per rilasciare il secondo capitolo gratuitamente sul Play Store.

Recensione

Google Play Badge

7° Kingdom Rush

kingdom rush

kingdom rush iconaLa settima posizione accoglie il tower defense più atteso di sempre su Android, il cui gameplay colmo di sfaccettature costituisce uno dei punti cardine della sua offerta ludica, essendo uno dei più bilanciati mai visti in questo genere di gioco. Il titolo è Kingdom Rush, atteso per circa due anni per i dispositivi Android, e giunto a maggio del 2013 senza particolari stravolgimenti rispetto alla versione browser e iOS. Benché sia palese avere un po’ di amaro in bocca circa l’assenza di contenuti esclusivi per noi del robottino verde, il lavoro certosino di Ironhide Game Studio ci ha davvero entusiasti, sia per quanto riguarda il primo episodio, che per la sua seconda incarnazione, denominata Frontiers (anche se, in quest’ultimo, si poteva azzardare di più). Entrambi sono due titoli da provare e gustare possibilmente su un tablet, perché costituiscono la vera essenza del genere strategico e tower defense sui device portatili.

Kingdom Rush

Google Play Badge

Kingdom Rush Frontiers

Google Play Badge

6° Joe Dever's Lone Wolf

lone wolf header

lone wolf iconJoe Dever’s Lone Wolf è il prodotto di uno studio e di un lavoro ambizioso che merita la nostra sesta posizione. A discapito di qualche pecca nel gameplay, l’italianissima Forge Reply è riuscita a confezionare un’avventura nuova, fresca e dalla trama interessante, la quale costituisce un’esperienza finalmente originale su Android. La narrazione si amalgama bene con le fasi di gioco, formando un equilibrio convincente che punta verso l’innovazione tenendo sempre a mente le sue radici. L’avventura è intrigante, piena di chicche e idee disseminate per le sezioni che, seppur non sviluppate a dovere, riescono a tenere incollati allo schermo per tutta la durata dell’avventura. Siamo solo al primo atto, e questo 2014 vedrà il prosieguo del viaggio di Lupo Solitario, ma il lavoro svolto fino ad ora merita davvero un plauso, tanto da costituire una delle poche e valide esclusive disponibili sul mercato mobile e tablet.

Recensione

Google Play Badge

5° Hundreds

hundreds

hundreds_icon1Hundreds ci ha letteralmente rapito, posizionandosi con grande forza dritto nella quinta posizione. Questo puzzle game è un gioiello di game design, il quale si basa su una premessa talmente semplice da risultare erroneamente banale. L’obiettivo di Hundreds è infatti distribuire 100 unità tra i cerchi presenti nell’ambiente di gioco toccandoli, ma a metterci i bastoni tra le ruote saranno i tanti, tantissimi ostacoli pensati dai ragazzi di Semi Secret Software. Grazie all’eleganza e alla freschezza dell’esperienza, coadiuvata da un comparto audiovisivo essenziale e pulito, Hundreds si rivela essere buono sotto ogni punto di vista. Ogni puzzle metterà a dura prova sia i vostri riflessi, che la velocità delle vostre dita, costituendo uno dei giochi del genere più accattivanti e sobri disponibili sul Play Store.

Recensione

Google Play Badge

4° Plants vs. Zombies 2

PlantsVsZombies

plants vs zombies 2 iconaLo abbiamo atteso a lungo, e quando è giunto sugli scaffali virtuali del Play Store in molti si sono lamentati della presenza degli acquisti in-app. Stiamo parlando di Plants vs. Zombies 2, l’ultima fatica di PopCap Games che, nonostante abbia delle chiare mancanze nei contenuti, si riconferma uno dei giochi più assuefacenti di sempre, vincendo la quarta posizione nella nostra Top Ten. La presenza di nuove piante, nuovi zombie, l’introduzione del ricostituente e di altre chicche, donano una maggiore profondità al gameplay e al divertimento generale. Giocandolo a fondo, poi, vi renderete conto che gli acquisti in-app sono del tutto secondari, e gli sviluppatori stanno seguendo la propria creatura modificandola e aggiornandola di volta in volta cercando di sistemare le pecche del titolo. Cosa state aspettando? Dave il Pazzo e la sua macchina del tempo sono sul Play Store: non fatevi spaventare dai salati acquisti in-app, perché dietro a questi si nasconde un intrattenimento strabiliante e, soprattutto, gratuito.

Recensione

Google Play Badge

3° Type:Rider

typerider

type rider icon

La medaglia di bronzo va a Type:Rider, un titolo che consideriamo il trionfo di un panorama videoludico un po’ timido, un viaggio artistico mascherato da gioco d’avventura che mescola meccaniche platform e puzzle game che esaltano la vista e l’udito del giocatore. Il tutto è poi condito dall’immersione nel mondo della tipografia, il cui universo stupisce e sorprende di livello in livello con continue chicche di game design. Lo sposalizio funziona e presenta un prodotto maturo ed intelligente che sottolinea la capacità del videogioco come mezzo espressivo, e come sia possibile veicolare emozioni e persino nozioni all’utente. Insomma, è un titolo che ci ha rapito e che non possiamo fare altro che consigliarvi, a prescindere dal vostro interessamento circa la tipografia: chissà, accidentalmente potrebbe insegnarvi qualcosa, o forse no, ma comunque sia, Type:Rider nel suo piccolo da una risposta positiva all’interminabile diatriba riguardo l’unione del mondo artistico con quello videoludico.

Recensione

Google Play Badge

2° Super Hexagon

super hexagon

super hexagon iconSuper Hexagon è adrenalina, è dinamismo, è un titolo perfetto per il mobile gaming, ed è per questo che si merita la medaglia d’argento. Sebbene non tutti potrebbero apprezzarlo a causa di una curva di difficoltà ripida, la sfida generata dal gameplay semplice ma impegnativo determina una gratificazione che in pochi sanno dare su Android. Vi farà imprecare, urlare, tirare un pugno contro il muro, o una testata, chi lo sa! Ma nessuno come Super Hexagon riesce a stimolare e valorizzare il giocatore e le sue capacità. Occhio a non farsi ipnotizzare dai colori e dall’assuefacente musica, altrimenti non ve ne staccherete più.

Recensione

Google Play Badge

Tra tutti questi titoli ognuno, nel suo piccolo, ha contribuito ad affermare quella che è una nuova opportunità videoludica. C’è però un prodotto che ci ha colpito più di altri per una serie di fattori, elementi che non solo ne hanno decretato il primo posto, ma che raffigurano l’esatto esempio di ciò che è capace di produrre il panorama videoludico mobile e tablet.

Signori e signore, la medaglia d'oro va a...

1° Riptide GP2

riptidegp2

riptide gp2 iconaUn motore grafico ottimizzato all’occhiello, che si adatta alla perfezione su un ampio raggio di dispositivi, ed una giocabilità appagante e ben sviluppata, valida sia per sessioni brevi che lunghe, formano Riptide GP2, un’esperienza di gioco fresca e completa che stupisce ed intrattiene qualsiasi tipo di giocatore. Il tutto è condito da un comparto multigiocatore concreto, grazie all’implementazione dei Google Play Games Service, che determina la punta più alta dell’Android gaming raggiunta quest’anno, e impone un nuovo standard. In parole povere, Riptide GP2 dimostra come e su cosa gli sviluppatori del robottino verde dovrebbero ingegnarsi per garantire un’esperienza mobile pulita e coinvolgente, adatta a tutti i palati. I nostri più sinceri complimenti a Vector Unit, un ottimo lavoro su tutti i fonti, sperando che sia da ispirazione per gli altri sviluppatori.

Recensione

Google Play Badge

Questa è la nostra Top Ten 2013 dei migliori giochi per Android, ora ci piacerebbe sapere la vostra opinione riguardo quest’anno videoludico targato Android, ed eventualmente la vostra personale Top Ten (o Three) del 2013.

Yin e Yang, bene e male, Android e iOS, dev’esserci un secondo fronte per garantire l’equilibrio, e dopo la Top Ten 2013 dei migliori giochi per Android ci tocca tirare le somme e…

…lo scoprirete presto!

badge-forum (1)

Hanno collaborato Emanuele Cisotti, Lorenzo Delli e Nicola Ligas

video