Intel-LogoToResize

Intel ha terminato il lavoro su Android 4.4 a 64-bit per smartphone

Lorenzo Quiroli -

Wintel_Android_Enhancements

La relazione tra Intel e Android non è stata di certo un amore a prima vista, ma l’azienda di Santa Clara sembra essere decisa a rimediare ritagliandosi uno spazio sempre più importante all’interno dell’ecosistema del nostro amato robottino verde.

Per poter far ciò, Intel ha passato gli ultimi mesi ad ottimizzare Android 4.4 per i processori a 64-bit, in particolare il kernel, in modo che siano compatibili con la serie Intel Atom Merrifield a 64-bit che vedremo in alcuni smartphone nella prima metà del 2014.

LEGGI ANCHEIntel mostra il primo tablet Android a 64 bit

Prima degli smartphone però arriveranno i tablet, a partire da 150$, dotati di processore Intel Atom Bay Trail, ma già dall’MWC di Barcellona vedremo i primissimi telefoni Android a 64-bit. Riuscità Intel a scalfire quello che si configura sempre più come un monopolio da parte di Qualcomm nel settore mobile? Un po’ di concorrenza non fa mai male, dunque speriamo che sia così.

Fonte: PCworld
intel