play-services-diagram

Google Play Services 4.1: multiplayer a turni e developer preview di Google Drive SDK

Roberto Orgiu -

Poche ore fa, Google ha annunciato l’inizio dello staged rollout della nuova versione di Google Play Services, che dovrebbe essere completa nel giro si qualche giorno, dando quindi il via al download del nuovo SDK.

Questa release 4.1 porta con se diverse aggiunte, ad iniziare dal supporto per il multiplayer a turni: il nuovo Play Services si occuperà infatti di gestire i turni di ogni giocatore (da 2 a 8) caricando automaticamente i dati di gioco sui server di Google e condividendoli con gli altri giocatori senza ulteriori interazioni da parte dello sviluppatore.

LEGGI ANCHE: Google Play Services 4.0

Rimanendo in tema, è stata aggiunta una transizione per customizzare il dialog per la connessione a Play Games, in modo da contestualizzare maggiormente la richiesta in base al titolo cui stiamo giocando.

Non è finito qui il changelog di quella che è a tutti gli effetti una major release: tutti gli sviluppatori potranno infatti avvalersi di un nuovo set di API per Google Drive, che permetteranno di leggere e scrivere file offline e nel cloud, sincronizzando i dati automaticamente (nel caso non si lavorasse online) alla prima connessione. Insieme a queste funzioni, Google ha anche fornito una serie di componenti visuali standard per la scelta e il salvataggio dei propri file.

Passando al prossimo punto, gli ingegneri di Big G ha migliorato le librerie relative alla pubblicità: sarà infatti possibile utilizzare DoubleClick for Publishers, DoubleClick Ad Exchange e Search Ads for Mobile Apps, mentre un nuovo insieme di funzioni permetterà di inviare a Google la posizione del dispositivo quando si richiedono gli annunci, aumentando (almeno potenzialmente) i propri ricavi.

Sempre riguardo la segnalazione della posizione a Google, questo aggiornamento migliora anche l’autonomia nel caso che l’opzione sia abilitata, anche se come sempre in questi casi è difficile quantizzarne l’aumento.

In ultima battuta, anche i servizi relativi a Google+ sono stati migliorati: grazie alle nuove chiamate presenti in questa versione 4.1 di Google Play Services sarà infatti molto più semplice condividere i propri dati con le persone grazie ai nuovi suggerimenti basati sui propri contatti di GMail, quelli telefonici e gli account collegati alle proprie cerchie.

Insomma, quello di oggi è un aggiornamento davvero importante che andrà a semplificare la vita degli sviluppatori e migliorare l’esperienza utente che i dispositivi Android riusciranno a darci. Qualcuno di voi ha già ricevuto l’aggiornamento?

Via: Android Developers Google+Fonte: Android Developers Blog