ellipic labs

Le touchless gesture del futuro saranno ad ultrasuoni, forse già su Galaxy S5 (video)

Nicola Ligas -

Le touchless gesture, ovvero quelle che ci consentono di interagire con il nostro telefono senza toccarlo, per lo più si basano su due componenti: la fotocamera anteriore o un eventuale emettitore a infrarossi.

Entrambi presentano due problemi principali: il primo dovuto alla praticità, dato che non sempre sono troppo precisi e comunque richiedono di operare molto vicino allo smartphone stesso, e il secondo riguarda l’autonomia, che di certo non ne trae vantaggio.

LEGGI ANCHE: Elliptic Labs presenta le gesture a ultrasuoni

Elliptic Labs mostra quindi nuovamente al CES di Las Vegas le sue gesture a ultrasuoni, nell’ordine dei 20 kHz, che lo smartphone andrà ad emettere comportandosi un po’ come un pipistrello, e rilevando il movimento delle nostre mani anche a relativa distanza, e con un angolo fino a 180°, permettendoci così anche una discreta libertà di movimento. Non solo, ma questo tipo di tecnologia è anche a basso consumo, impattando così il meno possibile sull’autonomia del dispositivo.

Dato che il Galaxy S4 è stato lo smartphone scelto per la demo, il prossimo Galaxy S5 potrebbe benissimo essere il modello sul quale questa tecnologia debutterà commercialmente, considerando anche la propensione passata di Samsung per le touchless gesture. Si tratta comunque solo di un azzardo, non corroborato da alcuna dichiarazione ufficiale.

Via: CNet
Samsung Galaxy S4

Samsung Galaxy S4

confronta modello

Ultime dal forum:

Samsung Galaxy S5

Samsung Galaxy S5

confronta modello

Ultime dal forum:

CESCES 2014video