Mediatek-wireless

MediaTek presenta la prima soluzione per ricarica induttiva e a risonanza

Nicola Ligas

A dispetto di un consenso non proprio unanime e di un successo ancora tutto da dimostrare, la ricarica induttiva continua in un modo o nell’altro a rimanere al centro dell’attenzione di vari produttori, non da ultimo di MediaTek, che vuole farsi conoscere non solo per i suoi chip mobili.

LEGGI ANCHESamsung al lavoro per la ricarica a risonanza magnetica

L’azienda ha infatti presentato al CES che quello che afferma essere il primo caricatore al mondo per ricarica induttiva e a risonanza. Quest’ultima infatti non solo non presuppone il contatto fisico diretto con il caricatore, ma sarebbe in grado di ricaricare più dispositivi alla volta, sebbene non sia chiaro ancora con che velocità.

La soluzione di MediaTek è in ogni caso compatibile anche con la più tradizionale ricarica induttiva, che però al confronto sembra quasi una cosa del passato. Non è comunque ancora il caso di eccitarsi più di tanto, perché se già quest’ultima non è molto diffusa, ci vorrà del tempo prima che lo diventi anche l’altra.

Via: PhoneArena
CESCES 2014