bump

Bump e Flock chiuderanno battenti il 31 Gennaio

Giuseppe Tripodi

Probabilmente molti di voi (o se non altro gli utenti di vecchia data!), ricorderanno Bump, il software che, prima dell’NFC, ci consentiva di scambiare file con un semplice tocco di mani.

L’omonima società che ha sviluppato l’applicazione, vanta tra i suoi prodotti anche Flock, software meno conosciuto ma altrettanto interessante che, tramite il riconoscimento del volto, consente di condividere automaticamente le foto scattate con le persone identificate nell’immagine. Probabilmente proprio quest’ultima funzionalità aveva interessato particolarmente Google, che ha acquisito l’azienda lo scorso settembre.

LEGGI ANCHE: Google acquisisce Bump

In seguito alla compravendita, gli sviluppatori della società si sono focalizzati su dei progetti interni a BigG e David Lieb, CEO e cofounder di Bump Technologies ha chiuso l’anno con un post sul blog che annuncia che entrambe le applicazioni smetteranno di funzionare e verranno rimosse dagli store (App Store e Play Store) il 31 di questo mese.

Tutti i dati degli utenti, inoltre, verranno eliminati: il suggerimento è ovviamente di approfittare di queste settimane per salvare in locale eventuali dati conservati in cloud sui server dell’azienda. Tra i nostri lettori c’era ancora qualcuno che usava Bump e che sentirà la mancanza di questo servizio?

Via: AndroidPoliceFonte: Bump Blog