Bip Mobile 2014

Utenti Bip Mobile al “buio”. Cala il sipario?

Emanuele Cisotti

Abbiamo seguito in passato la storia di Bip Mobile, l’operatore mobile virtuale che prometteva di rivoluzionare il mondo degli operatori in Italia (come fece Free in Francia), ed è per questo che vogliamo anche aggiornarvi su quello che sembra essere un triste epilogo.

LEGGI ANCHE: Bip Mobile si svela

L’immagine in apertura è il motivo che ha portato alla luce del web la difficile situazione dell’operatore virtuale, in quanto i suoi commenti sono stati tempestati delle lamentele degli utenti, che da più di 12 ore sono immersi in un blackout totale della propria linea (ad eccezione degli SMS in entrata), proprio a ridosso del capodanno. Il motivo del “silenzio radio” è dovuto alla chiusura dei rubinetti (intesa come fornitura del servizio “virtuale”) da parte di Telogic, che essendo in difficoltà economiche molto serie ha dovuto chiudere il rapporto con Bip Mobile perché moroso da troppo tempo. Bip Mobile aveva di recente garantito che l’azienda non chiuderà, ma sembra che i corner Bip Mobile presenti nei vari centri commerciali non ricevano più SIM (e comunicazioni) già da molte settimane.

La legge garantisce 30 giorni di preavviso prima di chiudere un operatore mobile, in modo da dare la possibilità all’utente di migrare verso altri lidi. Se siete uno dei 220 mila utenti Bip Mobile vi consigliamo comunque di attendere prima di avviare una portabilità, che in questa situazione di “black out” potrebbe anche portare alla perdita del vostro numero.

Fonte: Tom's HW