browser market rumor

Nel 2013 abbiamo raddoppiato il nostro uso di internet mobile

Emanuele Cisotti

C’è stato un “raddoppio” nell’utilizzo dei dati mobili. Questa duplicazione però non è avvenuta nell’ultima decade, ma bensì solo nell’ultimo anno. Negli Stati Uniti per esempio si è passati da 690 MB a 1,2 GB mensili. Lo stesso trend si può riscontrare in tutto il globo, con un passaggio da 140 a 240 MB al mese di media.

LEGGI ANCHE: Le 24 notizie più importanti del 2013

Secondo lo studio uno dei fattori è l’introduzione di reti più veloci (per esempio quelle LTE 4G) che ci hanno consentito di navigare più rapidamente e quindi consumare più dati. Allo stesso modo però questo è stato aiutato molto anche da dispositivi con schermi più grandi, che ci spingono a fruire di più contenuti multimediali, download e siti più pesanti (magari in versione completa).

Secondo noi altre due cause possono essere l’aumento dei GB disponibili nei pacchetti degli operatori (che è sia causa che effetto) e, in buona parte, anche da nuove funzioni di scambio dati in background molto importanti. Basti pensare all’upload delle foto su Google+ (vi siete accorti che di default l’opzione utilizza anche i dati mobili?) o lo streaming di musica da servizi come Spotify o Google Play Music.

Il vostro consumo dati è aumentato nel 2013? E la quantità di GB inclusi nel vostro pacchetto?

Fonte: Android Community