OUYA So Bad It's Good #2

Il meglio del peggio su Ouya – Parte #2 (video)

Emanuele Cisotti -

I giochi brutti su una piattaforma che punta tutto sui giochi indipendenti non possono mancare. E se poi ci mettiamo che tutti devono avere almeno una versione gratuita, capite bene coma OUYA sia un campo di coltura perfetto per gli orrori videoludici. Eccoci quindi pronti per il secondo appuntamento dove vi mostriamo il meglio del peggio di OUYA.

LEGGI ANCHE: So Bad It’s Good Parte 1

Categoria What's The Point?

Olivia’s Piano

Olivia's Piano

Sia chiaro. Olivia’s Piano è un gioco da bambini, molto colorato e fatto per far passare 2 minuti di divertimenti al vostro “cucciolo”. Peccato che forse il controller di una OUYA non sia forse l’oggetto migliore da dare in mano a un pargolo che vuole picchiare i vari tasti. La grafica è piena di orride clip art e nello splash screen potrete vedere una bellissima foto della figlia dello sviluppatore: Olivia. Che sia un modo per preservare la sua giovinezza in eterno? Mah.

Categoria My Eyes Are Bleeding

LSD Kitty Force

LSD Kitty Force

Vi dobbiamo spiegare quale droga ha assunto lo sviluppatore e quale droga lo sviluppatore pensa che userete per intrattenervi a questo gioco? Noi però non vi istigheremo mai ad una cosa simile e l’incontrollabile gattino che vola sullo sfondo che definire epilettico è poco, vi farà impazzire. Letteralmente. Curioso il brano di sottofondo cover (o furto?) di Strobe di Deadmau5.

Categoria Boooring

Flying Car

Flying Car OUYA

Sarebbe apprezzabile lo sforzo di creare il motore grafico e i controlli di questo gioco che, almeno rispetto agli altri titoli di cui abbiamo parlato, almeno ha un suo senso ed è sviluppato con cognizione. Ci si gioca un po’ nella speranza che qualcosa di interessante succeda nei livelli successivi, ma niente. Il niente più totale. Vola qui, atterra lì. Che noia.

Categoria So Bad

Bat Ship Crazy

Bat Ship Crazy

Avete presente su Windows 95 quelli che Microsoft spaccia per sfondi e invece erano dei pattern 10×10 che una volta applicati vi facevano venire le allucinazioni? Ecco, sono tornato in Bat Ship Crazy. Un gioco in cui dovrete far rimbalzare una… con un… nel… mmm… Quando inizierete a capire lo scopo del gioco la frustrazione dei controlli vi avrà già fatto premere da almeno 5 minuti sul tasto disinstalla.

Categoria So Bad /2

Lowrider

Lowrider OUYA

Certo negli Stati Uniti la gente impazza per le lowrider. Però per delle lowrider che abbiamo un senso. Non per delle lowrider poligonali, brutte, create da un menù più complicato del pannello centrale del CERN e che girano per la città della morte nel silenzio più assoluto. Abbiate pietà di noi. E voi, abbiate pietà di voi stessi e lasciate perdere questo gioco.

So Bad It's Good #2

L’articolo è stato realizzato insieme a Simone Mattolini

video